menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alvise Maniero nel mirino del "re dei truffatori", ma il neo-deputato lo smaschera

Si era reso conto di alcuni strani movimenti sui suoi account, un alert bancario gli indicava accessi sospetti. Finito nel mirino di Ramunni di cui si occupano da tempo anche Le Iene

Alcune anomalie, con tentativi di accesso sospetti ai propri account. Un alert dalla propria banca, per strani movimenti sul suo conto. Come riportano i quotidiani locali, l'ex sindaco di Mira Alvise Maniero, già prima di essere contattato dalla trasmissione televisiva "Le Iene" nella persona di Giulio Golia, aveva notato qualche movimento sospetto attorno alla propria "identità virtuale". Quando l'inviato della trasmissione l'ha contattato, quindi, già si era rivolto alla polizia postale e ai carabanieri, risalendo al numero di telefono dell'impostore, quello Stefano Ramunni, re delle truffe, scarcerato solo venerdì scorso dalla casa circondariale Santa Bona di Treviso.

Movimenti sospetti

L'onorevole pentastellato ha spiegato di aver anche contattato telefonicamente l'uomo, che avrebbe spiegato di lavorare per il ministero della Giustizia del Vaticano, che non esiste. Una scusa mal congegnata, che ha fatto fiutare subito a Maniero l'imbroglio.

Il servizio de "Le Iene"

Il truffatore

Il truffatore, come detto, è Stefano Ramunni, scarcerato e subito rimessosi in pista. Le Iene, che già volevano intervistarlo quando si trovava in carcere, hanno monitorato i suoi spostamenti e quelli del complice, tra Treviso, Padova e Venezia. Proprio nella città lagunare si sarebbero fermati in un internet point, dove avrebbero scaricato codici fiscali e altri documenti. Oltre a setacciare la pagina Wikipedia dedicata all'ex primo cittadino mirese. Un indizio che costituisce una prima prova.

Nuovamente in manette

Ramunni è stato rintracciato e intervistato dalla troupe di Golia, poi, nella serata di lunedì, è stato fermato dai militari dell'Arma e nuovamente arrestato. "Io posso difendermi in rete - ha commentato Maniero - Ma molti sono in cittadini che possono ritrovarsi rovinata la vita per colpa di personaggi simili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sequestrate 83 tonnellate di rifiuti al porto di Venezia

  • Cronaca

    Taxi fermi: fatturato giù del 98% su acqua e dell'86% su gomma

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento