Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Cavallino-Treporti

Dieci nuovi “Ambasciatori del turismo” promuoveranno Cavallino-Treporti nei luoghi d'origine

Oggi assegnate le onorificenze dal sindaco Roberta Nesto e dall’assessore alla Cultura Alberto Ballarin. Dal 2016 vengono concesse a persone che conoscono il territorio e lo frequentano da svariati decenni

Un ospite soddisfatto è forse la migliore promozione che un territorio possa avere. E se a Cavallino-Treporti ci sono intere famiglie che da generazioni continuano a scegliere la località come meta preferita per le vacanze, allora le scelte intraprese negli anni dall’Amministrazione e dalle imprese del ricettivo sembrano proprio colpire nel segno. Tante tessere di un grande puzzle che sa di calore familiare, amicizia, amori nati sotto l’ombrellone in un territorio unico. Per ringraziare, quindi, l’affetto che i tanti ospiti di Cavallino-Treporti dimostrano alla località dal 2016 il Comune organizza l’iniziativa “Ambasciatori del turismo”, in collaborazione con le strutture ricettive proponenti le candidature e il Consorzio Parco Turistico. Agli ospiti selezionati dalle strutture ricettive, tra quelli che da più anni trascorrono le loro vacanze, viene donato un attestato ufficiale di Ambasciatori, dopo aver accettato l’impegno di farsi promotori della località presso il proprio territorio d’origine.

«Quella degli ambasciatori del turismo è un’onorificenza concessa a persone che conoscono Cavallino-Treporti e lo frequentano da svariati decenni, dimostrando un grande affetto al territorio, ai quali chiediamo la disponibilità a fare attività di promozione presso amici e parenti». Dall’Italia alla Svizzera, passando per l’immancabile Germania. Sono ben 10 le persone che ieri hanno ricevuto dalle mani del sindaco Roberta Nesto e dall’assessore alla Cultura Alberto Ballarin l’attestato di ambasciatori, e che hanno visto anche la scopertura della targa sull’apposita sezione del Municipio.

Gli Ambasciatori del turismo 2021 sono: Conti Ivana, da 24 anni al Vela Blu Camping Village, le sorelle Fiore Venere e Maria, da 40 anni al Ca’ Pasquali Village, Boato Roberto e Rossi Marisa, da quasi 20 anni al Villaggio San Paolo, Heidi e Peter Baumann, da 49 anni dalla Svizzera al Camping Union Lido, Reinhold e Heidi Sautter, da circa 30 anni dalla Germania al Camping Mediterraneo, Verena Stockmann, più volte l’anno raggiunge l'hotel Ca’ di Valle dalla Germania.

«In un periodo di grandi incertezze la solidità del nostro sistema si conferma anche quest’anno – aggiunge Paolo Bertolini, presidente del Consorzio Parco Turistico –. Molte famiglie legate al nostro territorio tornano e consolidano il grande legame con i luoghi del cuore. Cavallino-Treporti esprime la sua natura, la sua vocazione di casa delle vacanze dove l’ospite si trova veramente a suo agio per un periodo di relax, in sicurezza». Le nuove nomine assegnate, che dureranno un anno e che si aggiungono a quelle delle edizioni precedenti, vanno ad arricchire anche il “Registro degli Ambasciatori” e le corrispondenti targhe nominative affisse sulla facciata interna dell’atrio del Municipio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci nuovi “Ambasciatori del turismo” promuoveranno Cavallino-Treporti nei luoghi d'origine

VeneziaToday è in caricamento