Attualità Caorle

"Un angelo per capello": doni una treccia alle pazienti oncologiche? In cambio un pernottamento al mare

La lodevole idea è partita da alcuni alberghi del Veneziano che in cambio del gesto di solidarietà metteranno a disposizione un pernottamento gratis. I dettagli

Dopo aver trascorso l'estate invitato tutti gli ospiti a donare il loro 5 x 1000 allo IOV usando il codice fiscale 04074560287 la catena alberghiera CaorleHotel propone una nuova iniziativa intitolata "Un angelo per capello". Si rivolge a tutti i clienti e loro parrucchieri ed a tutti coloro che vogliono condividerla, non solo in Italia ma in tutto il mondo senza confini spazio-temporali: lo scopo è quello di invitare più persone a donare i propri capelli per poterli trasformare in parrucche da cedere poi alle pazienti in trattamento chemioterapico . E’ una cosa semplice che non costa sacrifici ma che aiuta chi è meno fortunato ad affrontare con spirito diverso un percorso complesso di malattia.

Chi partecipa

Per diventare un candidato ideale è suffuciente avere capelli monocromatici e raccolti in una treccia lunga almeno 25/ 30 centimetri. La treccia, una volta tagliata, potrà essere portata in una delle reception delle strutture alberghiere di CaorleHotel: in cambio, per gli aderenti all'iniziativa, un soggiorno di una notte gratis per due persone (solo pernottamento, accesso alla piscina, sauna, idromassaggio e bagno turco tassa di soggiorno e colazione esclusa). In alternativa negli hotels dove non abbiamo la piscina offriamo la possibilità di trascorrere una giornata nella spiaggia attrezzata, regalando un ombrellone e due lettini in spiaggia per tutta la giornata. 

Come aderire

Per aderire all’iniziativa occorre mandare una mail alla reception della catena alberghiera con i propri dati ed eventuali date possibili nel mese di settembre (esclusi per motivi organizzativi il venerdì ed il sabato). Sarà possibile anche condividere l’articolo con tutti i parrucchieri d’Italia e del mondo intero. L’iniziativa sarà rivolta anche ai dipendenti dell'albergo e già sono scattate le prime adesioni in partnership con un salone di Jesolo di via Bafile.

Le strutture aderenti

Le nostre strutture dove portare le trecce per questa bella iniziativa sono diverse. A Caorle l'hotel Marina Palace****S, l'hotel Serena***, l'hotel Edera***, l'hotel Austria***S, l'hotel Antonella***. A Porto Santa Margherita l'hotel Ambassador****, ad Eraclea Mare l'Eraclea Palace Hotel****S. Per tutto il mese di settembre, dunque, sarà possibile aderire all'iniziativa. Ed in inverno? Niente paura ci sarà ancora la possibilità di partecipare: anche l'hotel Latemar *** a Nova Levante sul Lago di Carezza (BZ), infatti, aderirà all'idea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un angelo per capello": doni una treccia alle pazienti oncologiche? In cambio un pernottamento al mare

VeneziaToday è in caricamento