Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

In “Angels in blues” il musicista noalese Bepi Zerbo racconta pensieri e parole sul 2020 

L'ultimo album di Zerbo è stato prodotto durante il lockdown e vede la partecipazione di importanti musicisti e artisti, tra cui Italo Salizzato, autore di alcuni brani delle Orme.

Si intitola Angels in Blues l’album del musicista noalese Bepi Zerbo prodotto durante il lockdown. Nel periodo d’isolamento, infatti, il cantante ha riunito online tutti gli amici che, come lui, condividono la passione per la musica. Li ha chiamati “angels”, proprio come quell’angelo raffigurato sulla copertina dell’album. 

Dopo aver concluso la sua attività professionale come dirigente di un’importante azienda di distribuzione, Zerbo si è dedicato alla musica producendo i suoi cd – questo è il quinto – nello studio di casa, The Jasmine house. Musicista, cantante e compositore, ha suonato con innumerevoli strumentisti e band, tra cui la Junior Band Orchestra. 

Tra gli artisti presenti in Angels in Blues c’è Italo Salizzato, autore di alcuni brani delle Orme, scomparso nell’estate 2019: «Con lui – spiega Zerbo – c’era un rapporto di amicizia speciale, consolidato da un sodalizio artistico che ha dato vita ad alcuni pezzi inediti». È proprio a Salizzato che il compositore noalese ha voluto dedicare il nuovo cd e un brano intitolato L’abbraccio

Ad offrire il proprio contributo all’album anche il soprano veneziano Michela Remor, la cantante e polistrumentista inglese Henna Dearness Dark, il coro Thomas Tallis, i musicisti noalesi Daniele Bertin, Vasco Cagnin, Serge Caregnatò e il pianista Valentino Favotto, tastierista stabile della band di Riccardo Fogli. «In Angels in Blues ho voluto raccogliere pensieri, parole e sogni che hanno segnato il difficile anno che ci siamo lasciati alle spalle perché la musica ci consola e ci darà la forza di rinascere» ha spiegato Zerbo.

L’album può essere ascoltato e acquistato su Digitalsound.

angeli blues-2 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In “Angels in blues” il musicista noalese Bepi Zerbo racconta pensieri e parole sul 2020 

VeneziaToday è in caricamento