Attualità Rialto

Compie 50 anni l'oreficeria di Liliana e Marino (passata ai figli) a Rialto

Ora sono Valentina e Flavio a gestirla in campo San Bartolomio, con l'aiuto delle figlie e due dipendenti. «Un pensiero va ai tanti che hanno dovuto chiudere. Ci riprenderemo, più forti»

L'assessore Costalonga con Valentina e Flavio dell'oreficeria

Ha compiuto 50 anni l'oreficeria Meneghetti ai piedi del ponte di Rialto, in campo San Bartolomeo. Nata come società e poi mandata avanti da Liliana e Marino, fino a 15 anni fa, ora la bottega è passata a figlia e genero, Valentina e Flavio, che si prendono cura del laboratorio e delle vendite assieme alle figlie. «Linda, la più grande, ci da una mano fra un esame e l'altro allo Iusve (Istituto universitario salesiano della Gazzera), dove frequenta la Magistrale. Gloria, la minore, è iscritta a un corso per orafi a Vicenza», racconta Valentina. E così la tradizione continua. Con loro ci sono due dipendenti, una ragazza che ha preso il posto di una dipendente storica andata in pensione da poco, Loredana, «che avrebbe continuato volentieri a lavorare», e un addetto assunto poco meno di 10 anni fa. 

Se Valentina e Flavio volgono lo sguardo verso il ponte di Rialto vedono tante, «troppe saracinesche abbassate. Una grande tristezza. Pensiamo ai tanti amici e conoscenti che hanno dovuto chiudere perché non ce la facevano più con l'affitto. Queste persone chiedono di essere messe nelle condizioni di lavorare, non sussidi o ristori. Comunque stanno chiudendo anche le grandi catene, che magari avevano i contratti in scadenza. Sono certa che ci sarà una ripresa - dice Valentina - anche il movimento di persone del posto che si è visto nel fine settimana ha portato un po' di consumi. Ma ci vorrà tempo e rischiamo che la città diventi sempre più povera - riflette - Noi ora siamo fortunati perché siamo in famiglia». Ma per rimanere punto di riferimento della città per 50 anni, serve molto altro. Competenza, conoscenza, professionalità e passione. Quel saper fare che si tramanda in famiglia ed è valore aggiunto per le attività.

A festeggiare l'anniversario della gioielleria anche le istituzioni. «Sono onorato di poter condividere con la famiglia Meneghetti la gioia di un tale traguardo - ha detto l'assessore al Commercio e Attività produttive Sebastiano Costalonga -. Questi imprenditori locali stanno infondendo coraggio in un momento di vera criticità. Venezia ha bisogno dei suoi artigiani e delle loro eccellenze. L'amministrazione comunale è attenta alla tradizione e alle tipicità locali. Congratulazioni e auguri all’oreficeria che da più di mezzo secolo, tramandando la propria attività artigianale e commerciale, è diventata un punto fermo per la città e i visitatori».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compie 50 anni l'oreficeria di Liliana e Marino (passata ai figli) a Rialto

VeneziaToday è in caricamento