Prenotazioni, ritiro referti, farmacie e guardia medica: le funzioni della app Ulss3

Permette di fare agevolmente uso di alcuni dei servizi più importanti per l'utenza

L'Ulss 3 mette a disposizione dell'utenza una app per smartphone dotata di una serie di funzioni utili: dal download dei referti alla mappa dei defibrillatori, dalla guardia medica alla prenotazione delle prestazioni al CUP. Si chiama "Ulss 3 Serenissima", è stata aggiornata in questi giorni e si può scaricare gratuitamente dai principali store digitali di Android e iOS. Il direttore Giuseppe Dal Ben ha fatto notare che la app dà delle possibilità importanti: le più rilevanti, appunto, sono la funzione per prenotare una prestazione del CUP e quella per il download dei propri referti. In tutto la home presenta dieci sezioni: nove pulsanti rossi (emergenze, ospedali, ritiro referti, farmacie, defibrillatori, prenotazioni ICUP, guardia medica, medici di famiglia, prenotazioni-URP) più una che porta alle news dell'Ulss 3.

App per la sanità

La app collega, là dove necessario, a servizi digitali di rete: quanto ai medici di famiglia, ad esempio, rinvia al portale regionale dei medici di medicina generale, impiegando anche il sistema di geolocalizzazione; allo stesso modo, attraverso il pulsante "emergenze" si accede anche alle informazioni sull'affluenza nei pronto soccorso fornite dal sistema regionale di monitoraggio. Infine, per l'utenza straniera, la app dà la possibilità di accedere al portale HealthVenice.com, con informazioni in 7 lingue sulla rete dell'emergenza e della cura nella città di Venezia.

I vantaggi dello smartphone

Il responsabile del sito dell'Ulss 3, Antonio Baccan, ha evidenziato le peculiarità della app: «Il cellulare, rispetto al computer, offre due opportunità specifiche, perché permette di telefonare e permette di muoversi. Ad esempio, dopo aver individuato via app la farmacia aperta o l'ambulatorio del medico che cercavo, posso anche far partire direttamente una telefonata; oppure attivare la geolocalizzazione, e quindi il navigatore che mi porterà alla farmacia aperta, ad esempio, o all'ambulatorio del medico o al defibrillatore più vicino».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento