menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riviera del Brenta, archivio

Riviera del Brenta, archivio

Un disegno di legge per promuove le aree Delta del Po e Riviera del Brenta

Il provvedimento regionale annunciato in Conferenza dei sindaci

«Con piacere comunico, esprimendo un sincero ringraziamento agli assessori regionali Francesco Calzavara e Roberto Marcato, l'approvazione dalla giunta regionale del Veneto del disegno di legge che rafforza la governance e promuove la crescita economica, sociale e culturale dell'area del Delta del Po e della Riviera del Brenta»: l'annuncio qualche giorno fa, dopo la Conferenza dei sindaci, dalla presidente e sindaco di Fossò Federica Boscaro.

«Il consenso e l'appoggio da parte della Consiglio regionale in questo progetto ci vede particolarmente grati a quanti hanno fino ad ora operato per portare a termine questo percorso iniziato con l'allora vicepresidente Gianluca Forcolin.Ci auguriamo che presto si concluda l'iter procedurale con il favore della giunta. L'impegno di tutti i Sindaci per lo sviluppo del nostro territorio dal punto di vista culturale, turistico ed economico è profondo, sincero e continuo».

«Scopo di questa operazione è quello di valorizzare i Comuni di queste due aree del Veneto - afferma Calzavara - riconosciute per il loro straordinario interesse naturalistico e culturale, quali il Delta del Po e la Riviera del Brenta. Attraverso la costituzione formale della Conferenza dei sindaci dell'area, la Regione del Veneto potrà concedere contributi ai Comuni, singoli o associati delle rispettive aree geografiche. A bilancio abbiamo già stanziato 100 mila euro a favore dei comuni del Polesine e 150 mila per quelli che costituiscono il territorio della Riviera».

«Il distretto calzaturiero della Riviera - sottolinea Marcato - deve diventare strategico per lo sviluppo dell'economia regionale. Abbiamo bisogno che tutto il Veneto concorra a reagire alla crisi pandemica che stiamo vivendo negli ultimi tempi. Ed è questo uno dei principali obbiettivi della delibera che intende dare nuovo impulso a queste due aree, affinché diventino protagoniste nei prossimi mesi e anni dello sviluppo intero della nostra regione». Con successivo provvedimento la giunta regionale individuerà e disciplinerà gli strumenti e le modalità di coordinamento tra i presidenti delle Conferenze previste dal disegno di legge approvato: il presidente della Conferenza dei sindaci del litorale veneto e il presidente della Conferenza permanente dei sindaci del Veneto orientale. Il disegno di legge dovrà essere ratificato in una delle prossime sedute di Consiglio regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento