Ascopiave Energie dona 2 € alla Caritas per ogni attivazione di bolletta via mail

Distribuiti finora oltre 20.000 pasti ai bisognosi grazie alle attivazioni da parte dei clienti. L’iniziativa si concluderà il 30 giugno

Ascopiave Energie insieme alle società del Gruppo Hera è scesa in campo con un'iniziativa solidale per dare un aiuto concreto ai più bisognosi. Per ogni attivazione dell'invio elettronica della bolletta, infatti, l'azienda ha scelto di donare 2 € alla Caritas italiana per fornire pasti a chi si trova in difficoltà. Nelle prime settimane di campagna, che si concluderà il 30 giugno, sono già stati raggiunti fondi equivalenti all'erogazione di oltre 20.000 pasti, cifra che si auspica diventi più alta nell'ultimo mese dell'iniziativa. Questo progetto di solidarietà si affianca alle altre numerose iniziative messe in campo in questo periodo da Ascopiave Energie e dal Gruppo Hera per tutelare e sostenere tutti i propri stakeholder, a partire da dipendenti, fornitori e clienti. 

«A seguito di questa emergenza, che non è solo sanitaria ma sociale ed economica, è aumentato il numero di persone che non riescono a soddisfare neppure i bisogni primari come la garanzia di un pasto” - commenta Albino Belli, amministratore delegato di Ascopiave Energie - Con le agevolazioni già attivate per il pagamento delle bollette e questa ulteriore iniziativa in collaborazione con Caritas Italiana, vogliamo dare un contributo concreto a chi si trova in maggiore difficoltà. Gli obiettivi già raggiunti sono il segnale di come, grazie a una scelta solidale e sostenibile dei nostri clienti, si possano ottenere in breve tempo risultati concreti per il territorio. Contiamo di raggiungere ulteriori importanti traguardi di solidarietà prima della conclusione dell’iniziativa». 

Come partecipare all'iniziativa 

Per ciascun contratto luce o gas, domestico o business, che attivi l’invio elettronico della bolletta, Ascopiave Energie donerà 2 € a favore della Caritas Italiana per l’erogazione di pasti da destinare alle persone in difficoltà in Veneto. Per richiedere la bolletta via mail basta cliccare sul link presente nelle comunicazioni sms o mail inviate ai clienti oppure accedere allo sportello online AscopiaveEnergieClick presente sul sito aziendale o ancora contattare il servizio clienti. 

I vantaggi della bolletta elettronica

Scegliere l’invio elettronico della bolletta, oltre che un gesto di solidarietà, rappresenta un vantaggio per i clienti, poiché l’invio via mail assicura puntualità di consegna, e anche per l’ambiente, in termini di risparmio di carta ed emissioni in atmosfera per produrla e trasportarla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento