Attualità

Asili nido e scuole d’infanzia comunali, Sambo: «Manca personale in emergenza Covid»

Il gruppo consiliare Pd ha depositato un’altra interrogazione

«Continuano ad arrivarci segnalazioni di carenza di personale educativo e Ames (ausiliari e servizi scolastici) nei nidi e nelle scuole d’infanzia comunali. La situazione va avanti da mesi creando disagi e rappresenta un rischio per la sicurezza di educatrici e bambini». La denuncia è della capogruppo del Partito Democratico in Comune, Monica Sambo, e arriva a seguito della presentazione di una nuova interrogazione del gruppo consiliare.

«Questo disservizio, già segnalato da tempo, è ancora più grave in tempo di emergenza sanitaria. L'amministrazione comunale non ha accolto le richieste che da più parti descrivono una situazione sempre più critica - continua Sambo - anche in merito alla tutela dei bambini, delle famiglie e degli operatori. In particolare, negli ultimi giorni sono state evidenziate criticità nei nidi Tiepolo, Onda, Millecolori, in cui pare fosse presente una sola educatrice con 9 lattanti. Se è questo il caso, contraddice quanto disposto dal "piano di apertura degli asili nido del Comune, misure operative anti-contagio". La carenza di personale - riafferma la capogruppo Pd - comporta l'impossibilità di effettuare l’attività pedagogico-didattica, non garantendo la necessaria continuità educativa». All'assessore alle Politiche educative, Laura Besio, il gruppo Pd è tornato a chiedere: «se intenda provvedere all’assunzione di insegnanti, educatori e di personale Ames, sia per gli asili nido che per le scuole dell’infanzia, anche per far fronte alle necessità dettate dall'emergenza sanitaria».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido e scuole d’infanzia comunali, Sambo: «Manca personale in emergenza Covid»

VeneziaToday è in caricamento