Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità Giudecca

Inaugurato alla Giudecca il 15° atelier della Fondazione Bevilacqua La Masa

Si trova negli spazi del chiostro dei Santi Cosma e Damiano

C'è un nuovo atelier, il quindicesimo, negli spazi del chiostro dei Santi Cosma e Damiano, alla Giudecca, appositamente riorganizzati dalla fondazione Bevilacqua la Masa: oggi è stato inaugurato e assegnato a Camilla Pintonato, una promettente illustratrice classificatasi al quindicesimo posto nella classifica dei 100 candidati che hanno risposto al bando di concorso indetto dalla fondazione. «Al momento del nostro insediamento del 2016 - ha ricordato il presidente della fondazione, Bruno Bernardi - gli atelier erano 12, ma ci siamo subito prefissati l’obiettivo di aumentarli. L’anno successivo li abbiamo riportati a 14, e ora siamo felici di essere andati oltre aprendo il 15° studio a un’altra giovane di talento che potrà avere accesso alle tante iniziative del nostro programma annuale».

La Bevilacqua La Masa, che lo scorso anno ha compiuto 120 anni, non si limita a offrire opportunità formative ai giovani emergenti, ma si occupa anche dell'organizzazione di mostre di affermati autori contemporanei all'interno delle proprie sedi espositive di San Marco e di Palazzetto Tito. L'intento è «creare nel territorio un dialogo culturale nel quale trovino posto maestri di ieri ed eccellenze artistiche di oggi». Alla cerimonia di giovedì c'era anche il sindaco Luigi Brugnaro, il quale si è complimentato per questo nuovo importante traguardo raggiunto, augurando alla giovane artista di poter intraprendere, grazie anche a questa opportunità, una brillante carriera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato alla Giudecca il 15° atelier della Fondazione Bevilacqua La Masa

VeneziaToday è in caricamento