rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Attualità San Donà di Piave

Premiati tre autisti Atvo che hanno salvato tre vite

Turchetto (presidente Atvo): «Non possiamo che essere fieri di loro e della nostra cultura aziendale di cui si fanno portatori»

Cerimonia di consegna oggi in municipio degli encomi della città di San Donà ad Antonio Portale, Tommaso Biason e Maurizio Benvenuto, tutti autisti Atvo, che in due circostanze (sabato 7 maggio e lunedì 9) hanno salvato tre vite.

Maurizio Benvenuto, a Fossalta di Piave, vedendo un braccio spuntare da un finestrino è intervenuto per estrarre mamma e figlia di sei anni dalla carcassa della loro auto appena incidentata, mentre Antonio Portale e Tommaso Biason (incrociandosi sui loro mezzi da direzioni opposte) hanno evitato che una signora si gettasse nel Piave dal Ponte della Vittoria, dopo la segnalazione di una passeggera rimasta anonima.  

Il sindaco di San Donà di Piave Andrea Cereser ha voluto ricordare come «la casa di Atvo sta a San Donà, al centro della terra della bonifica, termine che deriva da bonum facere, ossia fare del bene, e azioni come queste rendono orgogliosa l’intera comunità sandonatese rinnovando quei valori. È un piccolo gesto, il nostro, ma crediamo doveroso e pieno di significato: grazie per non aver ignorato chi chiedeva aiuto». «Avrebbero potuto voltarsi dall’altra parte e non l’hanno fatto, anzi sono intervenuti senza pensare a null’altro se non a salvare quelle persone - ha detto il presidente di Atvo, Fabio Turchetto -. Non possiamo che essere fieri di loro e della nostra cultura aziendale di cui si fanno portatori, vengono sempre prima le persone per questo i nostri autisti sanno anche come intervenire nei casi di emergenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiati tre autisti Atvo che hanno salvato tre vite

VeneziaToday è in caricamento