Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità San Donà di Piave

Atvo, al via un nuovo servizio per visitare i musei del Veneto Orientale

Servizi di trasporto dedicati, per permettere ai turisti, ma non solo, di visitare i luoghi storici ed i musei presenti nel Veneto Orientale.

Partirà in questi giorni il progetto che Atvo ha attivato da alcuni anni, che ha visto la creazione della piattaforma “Across travel” con la digitalizzazione della visita dei musei di Altino, Concordia, Portogruaro e Caorle oltre all’integrazione dei servizi ferro-gomma con Trenitalia. Il tutto per far conoscere il nostro territorio. Progetto che vedrà anche l’integrazione con i servizi connessi alla mobilità lenta (bike) e la possibilità di assaporare la nostra enogastronomia.

«Turismo e cultura sono due elementi imprescindibili per il nostro territorio – commenta il presidente di Atvo, Fabio Turchetto – e una azienda attenta e lungimirante come Atvo non può non valutare la possibilità di investire in questo comparto, per dare principalmente un servizio, quindi per valorizzare il territorio e, non ultimo, creare le condizioni per ampliare l’offerta commerciale e dare nuove opportunità lavorative. La ricchezza del territorio, dal punto di vista culturale, storico, ma anche ambientale ed enogastronomico, sono punti che non possono mancare nella programmazione dei servizi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atvo, al via un nuovo servizio per visitare i musei del Veneto Orientale

VeneziaToday è in caricamento