Attualità

Banca Prealpi Sanbiagio: 125 borse di studio per i giovani più brillanti del territorio

Il valore complessivo dell'iniziativa ha superato quest’anno i 58.000 euro. Nel Veneziano i premi economici erogati sono stati complessivamente 33.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Sono 125, per un valore complessivo di 58.900 euro, le borse di studio assegnate quest’anno alle ragazze e ai ragazzi più meritevoli del territorio da Banca Prealpi SanBiagio, lo storico Istituto di credito cooperativo con sede a Tarzo, nel cuore delle Prealpi trevigiane. Il premio economico, che servirà per coprire parte delle spese sostenute per l’acquisto di materiali di studio o per le spese di iscrizione ai rispettivi istituti scolastici o universitari, ha un valore che varia a seconda del grado di istruzione, del percorso scolastico, e della votazione finale.

Complessivamente, sono 10 le borse di studio erogate per il conseguimento del diploma di scuola media inferiore, 42 per il diploma di scuola media superiore, 32 il diploma di laurea di primo livello e 41 per quella di secondo livello (laurea magistrale). A beneficiare dell’iniziativa sono i giovani soci e i figli dei soci di Banca Prealpi SanBiagio. In provincia di Venezia, in particolare, le borse di studio erogate da Banca Prealpi SanBiagio sono state 33 (2 per la licenza media, 9 per la maturità, 10 per la laurea di primo livello e 12 per quella di secondo livello).

L’iniziativa, volta a premiare la responsabilità personale, l’impegno nello studio e il merito a scuola e in università, cresce quest’anno nel numero e nel valore rispetto al 2019 (lo scorso anno erano state erogate 96 borse di studio per un valore di 46.550 euro) con l’obiettivo di rispondere in maniera efficace alle rinnovate esigenze del territorio. A causa delle misure di distanziamento sociale imposte a livello nazionale dalla pandemia di Covid-19, l’assegnazione dei premi non potrà avvenire nel corso della consueta cerimonia, divenuta ormai un appuntamento importante per tutta la comunità subito prima delle Feste natalizie.

«Le borse di studio vengono assegnate quest’anno nel contesto di eccezionalità che tutto il territorio sta attraversando – ha ricordato Carlo Antiga, Presidente di Banca Prealpi SanBiagio – I nostri giovani, in particolare, sono costretti lontani dai luoghi tradizionalmente deputati alla loro formazione ed educazione, come le scuole e le università. Proprio per questo, Banca Prealpi SanBiagio ha ritenuto di confermare il proprio contributo di valorizzazione del merito scolastico, per dimostrare alle ragazze e ai ragazzi del territorio che lo sforzo aggiuntivo che sono stati chiamati a compiere non è passato inosservato. Le nostre borse di studio, assegnate sulla base del merito, vogliono essere un incentivo a raggiungere risultati eccellenti, perché eccellenti dovranno anche le competenze professionali dei protagonisti del futuro del nostro territorio. Giungano pertanto i nostri complimenti ai neo diplomati e neo laureati, cui auguriamo un futuro ricco di valore e di valori».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Prealpi Sanbiagio: 125 borse di studio per i giovani più brillanti del territorio

VeneziaToday è in caricamento