Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità Murano / Calle de le Conterie

A Murano un bando per 16 abitazioni non Erp in housing sociale

Destinate a famiglie e giovani coppie, al fine di rigenerare il tessuto sociale residenziale dell'isola

Alloggi non Erp Murano ex Conterie

Garantire il benessere abitativo e l'integrazione sociale in un complesso con alloggi di diverse tipologie e una comunità variegata ed equilibrata: giovani, single, anziani, coppie, disabili. È il senso del bando comunale che attribuisce 16 alloggi a Murano, ex Conterie, nella forma dell'housing sociale. L'assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, ne ha annunciato oggi, giovedì 3 dicembre, la pubblicazione.

Dopo il bando dello scorso anno per 46 appartamenti di edilizia residenziale pubblica (Erp), da destinare alle giovani coppie, le cui assegnazioni sono in fase di conclusione (già assegnati 28 alloggi di proprietà comunale), è il turno dei 16 appartamenti di nuova costruzione, destinati a famiglie che possiedono un reddito non sufficiente ad accedere con facilità al mercato libero ma, nel contempo, superiore a quello mediamente previsto per beneficiare dell'offerta Erp. Gli appartamenti hanno superfici che vanno da 45 a 89 metri quadri, sei sono dotati di una camera; quattro di due camere e altri sei sono di tre camere, tutti sviluppati su due piani. I canoni d'affitto indicativi variano tra i 284 euro al mese, del più piccolo, ai 529 del più grande. L'elenco completo degli alloggi è allegato al bando. Quest’azione è volta a consentire l'accesso al mercato della locazione alle famiglie e alle giovani coppie, al fine di rigenerare il tessuto sociale residenziale dell'isola di Murano. Gli alloggi sono destinati in via prioritaria a nuclei giovani, con attività lavorative, anche in settori tradizionali e artigianali, legate all’ambito territoriale dell’isola di Murano.

Entro la fine dell’anno sarà completata la prima fase dell’intervento di realizzazione della pavimentazione all’interno dell’area ex Conterie consentendo così l'accesso e l'attraversamento pedonale attraverso i cinque varchi. All’interno del sedime sarà inoltre creata una piazza coperta, la cui pavimentazione offrirà testimonianza di ritrovamenti archeologici. Saranno inoltre creati spazi verdi con piantumazioni arboree. Il bando è pubblicato per 45 giorni consecutivi sul sito internet del Comune di Venezia (https://www.comune.venezia.it/it/politichedellaresidenza 
https://portale.comune.venezia.it/albopretorio).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Murano un bando per 16 abitazioni non Erp in housing sociale

VeneziaToday è in caricamento