Attualità

Residenti in terraferma con il problema dei parcheggi, Ticozzi: «Rifare il bando»

Nel Comune di Venezia le agevolazioni non vengono rinnovate dal 2013 e chi ha un garage inutilizzabile a Mestre e dintorni ha gli stessi problemi di chi non ce l'ha. Continuano per tutti i 90 minuti di gratuità sulle strisce blu

Mestre, parcheggio con strisce blu. Foto di archivio

Quest'estate a giugno sarà un anno che il Comune di Venezia ha disposto la gratuità della sosta fino a 90 minuti sulle strisce blu del territorio comunale (esclusi piazzale Roma, porte di San Giuliano e parcheggio al centro commerciale Interspar). Il bando abbonamenti strisce blu è invece fermo ad  8 anni fa, ed era stato previsto per riconoscere agevolazioni tariffarie per gli abbonamenti ai parcheggi nei confronti di residenti e attività.

«Ad oggi le agevolazioni per la prima auto sono accessibili solo ai nuclei famigliari privi di posti auto o garage che siano residenti nelle zone con le strisce blu. Era inoltre previsto che ulteriori agevolazioni fossero messe a bando con cadenza biennale per i proprietari di garage troppo piccoli, per seconde auto e per attività lavorative, ma l’ultimo bando risale ormai al 2013 - afferma il consigliere comunale Paolo Ticozzi che sull’argomento ha depositato un’interrogazione sottoscritta anche da tutto il gruppo consiliare Pd e da quelli di "Venezia è tua" e "Tutta la città insieme".

«Si tratta di un ritardo inaccettabile - segnala Ticozzi - le amministrazioni Brugnaro non hanno ancora emesso un bando per le agevolazioni tariffarie sulle strisce blu e nel frattempo le agevolazioni sono rimaste in capo a chi le aveva ricevute senza alcuna turnazione, escludendo chi si è trasferito successivamente nelle zone con i parcheggi a strisce blu, e non parlo solo di cittadini ma anche di attività economiche». Il consigliere ritiene che con l'occasione vada rivista anche la situazione di chi ha un garage dalle misure insufficienti, che di fatto si trova nella stessa situazione di chi il garage o il posto auto non ce l’ha. Chi il garage proprio non lo possiede ha l’agevolazione garantita con un costo di 12 euro al mese (120 se pagati annualmente), mentre chi il garage ce l'ha troppo piccolo per ottenere le agevolazioni deve andare a bando, ad oggi fermo, e nel caso pagare 20 euro al mese (200 se pagati annualmente annuali). Molti cittadini mi hanno contattato denunciando la cosa».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residenti in terraferma con il problema dei parcheggi, Ticozzi: «Rifare il bando»

VeneziaToday è in caricamento