rotate-mobile

VIDEO | Parcheggio, barca e ombrellone: dalla terraferma alle spiagge del Lido in pochi click

Si chiama “In spiaggia senza pensieri...”, ed è l'iniziativa promossa dal Comune e da Venezia Spiagge per facilitare l'arrivo di bagnanti dalla terraferma al Lido. L'obiettivo è semplificare la vita agli abitanti di Mestre e Marghera (e oltre) che vogliono raggiungere il mare: con un semplice click sarà possibile prenotare online, dal sito di Venezia Spiagge, ombrellone, posto auto gratuito nel parcheggio Avm Porta Gialla a San Giuliano e trasferimento in barca fino al Lido. Si parte dal 15 giugno.

Modalità e costo

“In meno di 40 minuti – ha spiegato il presidente della società, Ganpaolo Zanatta – sarà possibile raggiungere il Lido e godersi prima una 'minicrociera' in laguna e poi la spiaggia in tranquillità”. Per tutta l'estate sono previste partenze giornaliere alle 8.30 e alle 10 da San Giuliano e alle 18.15 e 19.30 dal Lido, piazzale Santa Maria Elisabetta. Il costo del pacchetto completo è di 10 euro a persona; i bambini fino a 10 anni non pagano, mentre per i ragazzi dai 10 ai 16 anni il costo è di 5 euro a testa. Chi usufruisce del nuovo servizio inoltre potrà beneficiare di uno sconto del 20% sul prezzo della postazione in spiaggia.

"Sistema flessibile"

Il servizio è stato presentato mercoledì: presenti il prosindaco del Lido, Paolo Romor, e l'assessore comunale alle Società partecipate, Michele Zuin. “Negli ultimi anni – ha spiegato Zuin – il tipo di clientela che frequenta le spiagge del Lido è cambiato e ora comprende non solo i lidensi e i veneziani che vivono la stagione estiva affittando una capanna, ma anche chi preferisce prenotare ombrellone e lettini. Ben venga dunque questo progetto che offre un servizio nuovo e veloce per attrarre anche chi arriva dalla terraferma”. “Con questa iniziativa – ha aggiunto Romor – si ottengono contemporaneamente diversi vantaggi, come allungare la stagione balneare, visto che gli ombrelloni, a differenza delle capanne, si possono offrire già prima dell'inizio dell'estate senza temere i danni di eventuali mareggiate, e intercettare potenziali nuovi clienti dalla terraferma accorciando i tempi di trasporto e offrendo un servizio più agile e flessibile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Parcheggio, barca e ombrellone: dalla terraferma alle spiagge del Lido in pochi click

VeneziaToday è in caricamento