rotate-mobile
Attualità

Bebe Vio premiata da Angi alla Camera: «Un giorno vorrei guidare il Coni»

A consegnare il riconoscimento alla campionessa paralimpica mondiale e europea di fioretto individuale, Gabriele Ferrieri, presidente dell’Associazione Nazionale Giovani Innovatori

Innovazione, startup, progresso, identità con al centro i giovani. Il futuro è già presente. Alla presentazione del Premio Nazionale Angi venerdì, alla Camera, anche Bebe Vio, schermitrice italiana, campionessa paralimpica mondiale ed europea di fioretto individuale. A lei è stato attribuito il premio speciale "Innovation Leader Award".

I partner dell'iniziativa

Un'iniziativa che ha ricevuto adesioni trasversali dal mondo istituzionale e imprenditoriale italiano ed europeo: dall’alto patrocinio del Parlamento Europeo, della Rai, della agenzia per l’Italia digitale, dell’agenzia Ice, dell’assessorato Roma semplice di Roma Capitale, dell’agenzia Nazionale Giovani e di tanti altri partner che stanno aderendo all’iniziativa.

La consegna del premio 

Il momento clou è stato quello della consegna in anteprima del premio speciale a Bebe Vio da Gabriele Ferrieri, presidente dell’Associazione Nazionale Giovani Innovatori che ha ideato e promosso l'evento. Tenacia e dedizione nelle parole dell’atleta che ha contagiato i presenti con il suo entusiamo. «Studio Comunicazione a Roma e la mia fortuna è quella di poter costruire il mio sapere giorno per giorno – ha raccontato la stessa Vio - tra le tante ore di allenamento e sacrificio e quelle impiegate nello studio universitario, con un confronto straordinario con le mie colleghe provenienti da ogni parte del mondo. Nel mio caso la passione si è tramutata in un lavoro, ma non ho mai dimenticato quanto sia importante lo studio e completare il mio percorso per affrontare le nuove sfide una volta terminata l’attività agonistica. In questo i miei genitori sono fondamentali, siamo una squadra affiatata. Mi piacerebbe un domani – ha concluso con una battuta – poter essere chiamata a guidare il Coni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bebe Vio premiata da Angi alla Camera: «Un giorno vorrei guidare il Coni»

VeneziaToday è in caricamento