"Bibliociurma all'arrembaggio": salpa la barca che porta il piacere della lettura tra i canali veneziani | VIDEO

L'iniziativa prevede un programma di letture animate, laboratori e giochi che si terranno dal 17 giugno al 9 settembre. La "nave pirata" della Rete Biblioteche Venezia farà rotta su 12 tappe cittadine per educare i più giovani al piacere della lettura

Un galeone dei pirati e un forziere pieno di libri: la nuova iniziativa ideata dal Settore Cultura del Comune di Venezia promette di far viaggiare la fantasia dei più piccoli. Non a caso si chiama Bibliociurma all'arrembaggio. Campo che vai, tesori che trovi ed è un programma di letture animate, laboratori e giochi che si terrà ogni giovedì dal 17 giugno al 9 settembre. 

Sono 12 le tappe previste dall'itinerario, il cui calendario è già disponibile online: da Campo dei Gesuiti a Campo Santa Maria Formosa, passando per le più importanti zone veneziane. Ogni giovedì, quindi, alle 17.00 e alle 17.45, la nave pirata della Rete Biblioteche Venezia attraccherà in prossimità di un campo veneziano, dove gli operatori delle biblioteche cittadine sbarcheranno a riva con un carico di racconti avventurosi: storie di pirati, dei sette mari, vicende esotiche ed entusiasmanti. Lo scopo è ovviamente quello di educare alla lettura i più giovani, stimolandoli e invitandoli ad appassionarsi al mondo dei libri. 

Si potrà partecipare gratuitamente agli incontri – che si terranno nel rispetto delle normative sanitarie – previa prenotazione (via mail o telefonando al numero 0412747630). Al termine di ogni appuntamento, ci si potrà inoltre iscrivere ai servizi di una delle biblioteche della città. 

L'iniziativa è stata presentata questa mattina in Campo San Trovaso a Venezia dall'assessore comunale alla Coesione sociale Simone Venturini, dal dirigente del Settore Cultura Michele Casarin e dalla responsabile della Rete Biblioteche Venezia Barbara Vanin. «Si tratta di una delle tante attività che il Comune ha ideato per i bambini in un percorso durato qualche anno. Abbiamo riformato il settore biblioteche, aprendo la Vez Junior, un'altra biblioteca per i giovani a Forte Marghera e riqualificando la Bettini Junior, che oggi ospita numerose attività dedicate all'infanzia – ha spiegato Venturini –. Ora vogliamo andare nei campi più frequentati dai bambini, per incuriosirli e invitarli a visitare le biblioteche della città». Nel 2019 sono state 605 le attività dedicate ai giovani, che hanno registrato, tra i lettori under 14, ben 47mila prestiti bibliotecari. Nei prossimi giorni sarà inoltre presentata al Lido un'iniziativa simile, sempre rivolta ai più piccoli, con letture animate in spiaggia. 

Il calendario di incontri

17 giugno - Campo dei Gesuiti

24 giugno - Campo San Giacomo Dell’Orio

1 luglio - Campo Santi Giovanni e Paolo

15 luglio - Campo Santa Margherita

22 luglio - Campo di San Pietro di Castello

29 luglio - Giardini di Sant’Elena

5 agosto - Via Garibaldi (giardini)

12 agosto - Parco Villa Groggia

19 agosto - Campo San Trovaso

26 agosto - Campo de l’Abazia

2 settembre - Campo del Ghetto

9 settembre - Campo Santa Maria Formosa

Si parla di

Video popolari

"Bibliociurma all'arrembaggio": salpa la barca che porta il piacere della lettura tra i canali veneziani | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento