BikeBee: Jesolo aderisce alla piattaforma smart contro i furti di biciclette

Dopo Rimini e Cortina anche Jesolo adotterà il registro digitale gratuito per rintracciare con una app la propria bici proteggendola dai ladri

BikeBee: Jesolo aderisce alla piattaforma smart contro i furti di biciclette

Anche il comune di Jesolo, dopo Rimini e Cortina d'Ampezzo decide di aderire alla piattaforma BikeBee, uno strumento innovativo per la lotta ai furti di biciclette. Si tratta, infatti, di un registro digitale gratuito che permette di rintracciare la propria bici attraverso un'app e, per il comune, un passo in avanti verso una città sempre più bike-friendly.

La startup BikeBee è stata creata da Alberto Montesi e ha la funzione di fornire gratuitamente ai comuni che partecipano al progetto, un registro digitale completo, accessibile da chiunque e da ogni device. In questo modo i cittadini possono certificare la proprietà della propria bici registrandola nel sistema e allo stesso tempo possono riconoscere le bici rubate su tutto il territorio sia comunale che nazionale. Ai comuni aderenti viene fornito un sito totalmente responsive e un'app, disponibile sia per Android che per iOS, con una grafica personalizzata con logo e colori del comune. 

Attraverso questa piattaforma prende il via un progetto a forte impatto sociale che vuole incoraggiare l’uso della bicicletta, innestando un cambiamento che investe direttamente la vita dei cittadini, le loro abitudini, la percezione degli spazi e degli spostamenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È una grande soddisfazione per la nostra città entrare a far parte della rete BikeBee - afferma Valerio Zoggia, sindaco di Jesolo -. La località è da tempo impegnata in un processo di promozione della mobilità sostenibile, in particolar modo della ciclabilità, sia tra i turisti che tra i residenti. Il progetto di BikeBee diventa opportunità per sostenere questo sforzo, con un occhio alla sicurezza e puntare sempre più ad un modo di vivere il territorio e la città attento all’ambiente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sindaco di Venezia, lo spoglio in diretta: alla terza proiezione Brugnaro sale al 53,3%

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento