Attualità Mestre Centro / Via Alessandro Poerio

Marco Biscione non è più direttore del museo M9

La Fondazione ha comunicato la conclusione del rapporto di lavoro, durato due anni

Marco Biscione (archivio)

M9, il museo del '900 aperto a dicembre 2018 nel centro di Mestre, cambia direttore. La notizia è stata diffusa in mattinata tramite una nota: «La Fondazione M9 e Marco Biscione, dopo due anni di collaborazione, hanno deciso, di comune accordo, di interrompere il rapporto di lavoro che si è formalmente concluso il 31 ottobre 2020». L'allontanamento di Biscione era nell'aria da tempo. È noto che, nel primo anno di vita, il museo non ha avuto il successo sperato ed è andato incontro a difficoltà economiche. Dopodiché, con il lockdown del marzo scorso, M9 ha chiuso e non ha più riaperto.

Il presidente della Fondazione di Venezia, Michele Bugliesi, ha spiegato: «Con l'avvio delle nuove strategie della Fondazione M9 per lo sviluppo del progetto del museo, abbiamo deciso, d'accordo con il dottor Biscione, di separare professionalmente le nostre strade in modo da consentire a entrambi di valutare nuove opportunità e scenari. Lo ringrazio per il lavoro svolto in questi anni e per aver guidato il museo nell’importante e delicata fase di apertura».

Biscione, ringraziando la Fondazione di Venezia per il lavoro svolto insieme, ha aggiunto: «Considero quella in M9 un'esperienza particolarmente significativa dal punto di vista professionale, sia per l'attività svolta, sia per i risultati raggiunti nella delicata fase d'avvio di un museo di cui sottolineo nuovamente l'enorme potenziale sul piano culturale e di innovazione. La diversità di visione ci ha portato ad intraprendere strade diverse, ma tutto questo è avvenuto in un clima sereno e cordiale perché siamo consapevoli che l’importante è tutelare il progetto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Biscione non è più direttore del museo M9

VeneziaToday è in caricamento