menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ca' Foscari: a 5 anni dal conseguimento del titolo, il 92% dei laureati ha un'occupazione

Si tratta del dato del rapporto Almalaurea 2018. A un anno dalla laurea magistrale il dato sfiora l'80%. Percentuali ben superiori alla media delle università nazionali e regionali

Esperienza di studio e stage all’estero con l’università e tasso di occupazione sopra la media nazionale: sono i due primati dell'università Ca’ Foscari Venezia emersi dal XX Rapporto Almalaurea, diffuso lunedì mattina. L'indagine, che per quanto riguarda Ca’ Foscari ha coinvolto un campione di oltre 4600 laureati, conferma le peculiarità dell'ateneo veneziano, le opportunità internazionali di studio e tirocinio curriculare per i suoi studenti e i buoni riscontri occupazionali per i suoi laureati.

A 1 e 5 anni dalla laurea magistrale

Tra i laureati magistrali biennali a un anno dal conseguimento del titolo, il tasso di occupazione è pari al 79,4%, un dato superiore a quello nazionale che si attesta al 73,9%. Cresce il tasso di occupazione dei laureati magistrali biennali a cinque anni dal conseguimento del titolo: 92% rispetto alla media nazionale del 87,3%. Il 75,6% è inserito nel settore privato, mentre il 17% nel pubblico, la restante quota lavora nel non-profit (6,6%). L’ambito dei servizi assorbe il 75,2%, mentre l’industria accoglie il 21,3% degli occupati. Il 61,5% dei laureati triennali, invece, dopo il conseguimento del titolo, decide di proseguire gli studi iscrivendosi a un corso di secondo livello, mentre il 37,7% non prosegue il percorso formativo. Fra coloro che non continuano a studiare il 70% risulta occupato, i non occupati sono il 13%.

Tirocini e mobilità

Secondo il rapporto Almalaurea il 25,5% dei laureati intervistati ha svolto un periodo di studio all’estero con Ca’ Foscari, con la media nazionale che si assesta sull'11,1% e quella regionale sul 15,5. Alta anche la percentuale, 79,8%, dei laureati che ha svolto tirocini riconosciuti dal proprio corso di studi. La media nazionale è del 57,9%, quella regionale del 68,3%.

"Saldamente sopra la media nazionale"

"I dati del nuovo rapporto Almalaurea - ha commentato il rettore di Ca' Foscari Michele Bugliesi - confermano la qualità della formazione del nostro Ateneo, e la nostra capacità di offrire un’esperienza di università ricca di opportunità. Il tasso di occupazione dei nostri laureati è sempre saldamente al di sopra della media nazionale e i cafoscarini sono apprezzati per le loro capacità e competenze. Le esperienze internazionali che Ca’ Foscari offre ai suoi studenti sono un tratto distintivo di un ateneo che punta a formare professionisti competenti e brillanti, capaci di inserirsi in contesti lavorativi di respiro internazionale. Grazie agli oltre 650 accordi con enti e aziende nel mondo, i nostri studenti hanno la possibilità di svolgere tirocini curriculari al di fuori dell’Italia e conseguire titoli di studio congiunti con università estere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento