L'università Ca' Foscari introduce sei nuovi corsi di laurea

I numeri complessivi: 53 lauree, 10 corsi interamente in inglese, 30 curricula con doppi titoli, l’opportunità di 9 corsi ‘minor’ ed esperienze di didattica innovativa

Dall’università Ca’ Foscari Venezia arrivano sei nuove opportunità uniche in Italia per tutti quei maturandi che dovranno scegliere l’università e per quanti vorranno proseguire gli studi verso una laurea magistrale.

Con la nuova offerta formativa 2020/2021, già consultabile online nella sezione didattica del sito, l’ateneo introdurrà una nuova laurea triennale, Ingegneria Fisica, e cinque magistrali: Biotecnologie per l'Ambiente e lo Sviluppo Sostenibile, Language and Management to China, Digital and Public Humanities, Data Analytics for Business and Society ed Environmental Humanities.

Il debutto di un corso di Ingegneria è una novità assoluta per Ca’ Foscari. Con un accesso programmato di 100 posti, il nuovo corso di laurea abbina a una forte formazione in fisica e matematica una serie di competenze tecnologiche, in particolare informatica, scienze dei materiali e biofisiche. L’obiettivo è saper applicare la ricerca di frontiera per lo sviluppo di nuove tecnologie e per comprendere i sistemi complessi. Grazie a questo corso, ad esempio, gli studenti potranno comprendere la fisica quantistica e portare nel mercato del lavoro una competenza chiave per l’innovazione in un futuro rivoluzionato dai computer quantistici. Studieranno ingegneria delle telecomunicazioni, elettronica e informatica e potranno poi scegliere un orientamento specifico in Fisica, Biologia, Management e Organizzazione Aziendale, oppure Lingua e Cultura Cinese, in quanto la Cina è leader mondiale nell’informazione quantistica. Gli studenti diventeranno ingegneri all’avanguardia, capaci di adattarsi in situazioni in continua evoluzione tecnologica. Si tratta di percorsi con una dimensione marcatamente interdisciplinare e proiettata verso le opportunità professionali del futuro. Dall’applicazione rivoluzionaria della meccanica quantistica alla svolta culturale imposta dalla crisi climatica e ambientale, passando per le relazioni commerciali e industriali con la Cina, il business analytics, le biotecnologie e le digital humanities, i nuovi percorsi apriranno ai futuri studenti opportunità lavorative in linea con i trend di sviluppo nel contesto internazionale. 

La sfida globale posta dalla crisi climatica richiede approcci multidisciplinari e una cooperazione tra saperi senza precedenti. Per questo Ca’ Foscari ha progettato il corso di laurea magistrale in Environmental Humanities (accesso programmato, in inglese, di 70 posti), il primo in Italia. Un percorso tra le scienze, le discipline umanistiche e le arti, per formare la prossima generazione di operatori culturali, intellettuali pubblici, formatori e leader capaci di immaginare, raccontare ed educare ad un futuro sostenibile per l’ecosistema terrestre. Tra gli sbocchi professionali vi sono la consulenza, la comunicazione e l’educazione ambientale e la cura di eventi culturali. Accanto a corsi focalizzati sugli aspetti scientifici per comprendere la fisica, la chimica e gli impatti sugli ecosistemi, ci saranno corsi di antropologia, letteratura, storia, filosofia ma anche diritto ed economia.

La laurea magistrale in Digital and Public Humanities (in lingua inglese, accesso programmato di 50 posti) esplora l’interconnessione fra discipline umanistiche e informatiche, ambito scientifico e disciplinare di punta a Ca’ Foscari, grazie alla presenza del “Centro Digital and Public Humanities Centre” che riunisce esperti del settore da tutto il mondo. Questa laurea permette di leggere il mondo e il patrimonio culturale attraverso la lente della tecnologia e dell’innovazione, mettendo in comunicazione passato e futuro attraverso nuovi strumenti informatici e multimediali. L’ambito è quello delle applicazioni delle tecnologie digitali alla letteratura, alla storia, alle arti e al patrimonio culturale, integrandole con la teoria e la pratica degli studi umanistici nell'impegno civico, per formare futuri esperti in progettazione, produzione e valorizzazione di risorse Web, esperti in gestione digitale di risorse culturali ed Esperti in Public Humanities.

Dalla grande tradizione economica combinata con l’insegnamento delle lingue di area orientale nasce la laurea magistrale in Language and Management to China (accesso programmato di 70 posti, in lingua inglese/cinese/italiano), un corso che associa una forte competenza linguistica in lingua cinese con competenze di marketing, management e diritto specificamente rivolte alla Cina contemporanea, costituendo un esempio unico nel panorama italiano. Il Corso, fortemente innovativo e mirato alla comprensione del mondo contemporaneo della Cina, fornisce competenze economiche e giuridiche non solo a carattere teorico, ma strettamente inerenti alle realtà gestionali e di mercato dell’area cinese, permettendo di acquisire, per esempio, conoscenze pratiche come quelle sulla gestione delle risorse umane e sulla contabilità. Ca’ Foscari si avvale dei forti legami costruiti con la Cina, grazie anche al suo Office presso l’Università di Suzhou; contatti che permetteranno agli studenti di intraprendere significative esperienze formative di studio e lavoro all’estero

La laurea magistrale in Data Analytics for Business and Society (accesso programmato di 65 posti, in lingua inglese) è rivolta principalmente a studenti di formazione economica e aziendale con spiccato interesse per metodi quantitativi e l’utilizzo massiccio dei dati per il mantenimento e l’incremento del vantaggio competitivo delle aziende, enfatizzandone l’impatto economico aggregato. L’obiettivo è acquisire competenze per l’elaborazione dei dati atti a interpretare e analizzare fenomeni complessi nei settori dell'economia, della strategia, del marketing, delle risorse umane, della finanza, dell’accounting e delle scienze sociali in genere. Il programma si articola in due percorsi, "Business Application” e "Fintech and Big Tech”.

Biotecnologie per l’ambiente e lo sviluppo sostenibile (accesso libero, lingua inglese) è una laurea magistrale attivata tra il Campus di Treviso e il Campus Scientifico di Mestre con una valenza marcatamente multidisciplinare. Integra discipline come l’ingegneria industriale, meccanica ed energetica, la chimica analitica, la microbiologia applicata, la valutazione di rischi ed impatti ambientali, il diritto ambientale e l’economia delle multiservizi. Le tematiche di recupero di materiali e di produzione di energia da risorse rinnovabili saranno declinate in un’ottica di sostenibilità per formare professionisti per esempio nell’ambito di società di consulenza ambientale o in strutture tecniche della pubblica amministrazione deputate al governo dell'ambiente e della sicurezza.

«L’offerta didattica di Ca' Foscari si rinnova in modo importante con il prossimo anno accademico - afferma Michele Bugliesi, Rettore dell’Università Ca’ Foscari Venezia - I sei nuovi corsi di laurea che attiveremo da settembre 2020 rispondono a una richiesta di formazione crescente in settori cruciali delle scienze e tecnologie, dell'economia, degli studi umanistici così come del management e delle relazioni internazionali. Qualità e innovazione continuano a essere i presupposti fondanti dei nostri programmi formativi, che costruiamo con l'obiettivo di dare ai nostri studenti sempre migliori opportunità di sviluppo personale e professionale, e strumenti sempre più efficaci per affrontare le sfide del presente e del futuro.»

Sale dunque a 53 il numero totale dei corsi di laurea di Ca’ Foscari, di cui 18 triennali e 35 magistrali. Ben 10 corsi sono insegnati esclusivamente in inglese, 8 offrono uno o più curricula in lingua inglese, uno abbina inglese e francese, sottolineando così la connotazione sempre più internazionale dell’ateneo che è stato recentemente classificato da QS tra i migliori atenei del mondo per lo studio delle lingue moderne e nel campo delle scienze umane.

Doppi diplomi con atenei stranieri

Ca’ Foscari offre più di 30 curricula che danno la possibilità di ottenere il doppio titolo (joint/double degree), cioè un diploma congiunto con importanti atenei internazionali, tra i quali le prestigiose UCL - University College London e Université Panthéon-Sorbonne.

Ecco i nuovi doppi titoli in programma per il 2020/2021: 

  • Double Degree in Business Administration con la University of Adelaide per il Corso di Laurea Magistrale in Management
  • Double Degree con l’Université de Grenoble per il corso di Laurea Magistrale in Storia dal Medioevo all’Età Contemporanea
  • Double Degree con l’Université Jean Jaurès de Toulouse per il corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'antichità
  • Double Degree in Functional Chemistry con il Kyoto Institute of Technology per il corso di Laurea Magistrale in Science and Technology of Bio and Nanomaterials
  • Double Degree in English Linguistics con la University of Bucharest e in Language Sciences con la University of Nova Gorica per il corso di Laurea Magistrale in Scienze del Linguaggio
  • Double Degree in Russian/Italian Philology con la Russian State University for Humanities per il corso di Laurea Magistrale in Lingue e letterature moderne europee e americane
  • Double Degree in Filologia italiana/Storia dell'arte con la Université de Tours per i corsi di Laurea Magistrale in Filologia e letteratura italiana e Storia delle arti e conservazione dei beni artistici
  • Double Degree con l’Universidad de Sevilla per il corso di Laurea Magistrale in Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa mediterranea 

Minor: una possibilità in più

Ca’ Foscari offre ai suoi studenti la possibilità di ampliare competenze e conoscenze scegliendo un “minor”. Mediamente 300 studenti ogni anno scelgono uno dei percorsi proposti dall’ateneo.

I “minor”, infatti, sono percorsi tematici interdisciplinari, complementari al corso di laurea, che permettono di esplorare materie che esulano dalla formazione specifica scelta e di arricchire il curriculum con competenze trasversali, affrontando tematiche multidisciplinari con un approccio innovativo.

I minor possono essere un modo per integrare il proprio curriculum e avere nuove possibilità di carriera, per appagare propri interessi e inclinazioni e ampliare la propria visione del mondo. I crediti acquisiti attraverso la frequentazione dei Minor possono essere inseriti tra gli esami a libera scelta. 

I Minor offerti per l’anno 2020/2021 saranno: 

  • Computer and Data Science
  • Energy, Climate Change and Environmental Risks
  • Genere, generi: uguaglianza e parità nella società del lavoro
  • Impresa, banche, lavoro e fisco
  • Management artistico
  • Percorsi di educazione economica e finanziaria
  • Sensi, scienza ed espressione culturale
  • Social innovation management for smart communities (in lingua inglese) 
  • Visual Asia: tradizione, mercato, identità

Didattica innovativa

Ormai da qualche anno l’Università Ca’ Foscari si è impegnata per sviluppare, accanto alle modalità tradizionali, una serie di metodologie di didattica innovativa che si sono concretizzate nelle attività di numerosi Active Learning Lab (ALL) di 6/8 settimane con l’obiettivo di accompagnare studenti universitari e laureati con background disciplinari diversi, in un processo di sviluppo di progetti originali su sfide e problemi reali, attraverso la valorizzazione della loro creatività, utilizzando metodologie innovative quali Design Thinking, Lean Startup, Business Model Canvas. In corso in questo momento quelli sul Food Discovery e sull’Export Manager.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Collegio Internazionale

Per gli studenti particolarmente meritevoli, Ca’ Foscari propone il Collegio Internazionale, un’istituzione universitaria che forma giovani laureati di eccellenza, offrendo loro un’esclusiva residenza sulla magnifica isola di San Servolo. Internazionalità e multidisciplinarietà sono le parole chiave che contraddistinguono il programma culturale del collegio, che va ad integrare il corso di studi scelto dagli studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento