Cabina per i bus elettrici al Lido: avanti nell'area dei bastioni rinascimentali

L'iter era in attesa di verifica della presenza di un vincolo paesaggistico. Vendita a e-distribuzione approvata con preventiva valutazione della Soprintendenza. Prezzo: meno di 20 mila euro

Area del Forte San Nicolò nelle mappe dell'Istituto dei Castelli

Via libera con maggioranza in Consiglio comunale alla cessione di un terreno in via Morandi al Lido, nell'area delle mura del Forte cinquecentesco di San Nicolò, per la realizzazione di una cabina per la fornitura di energia elettrica, per l’elettrificazione del sistema di trasporto pubblico locale. Bocciata la mozione a firma Monica Sambo, capogruppo del Pd e Rocco Fiano, Lista Casson, che chiedeva la sospensione della delibera per migliorarla. «Lo riteniamo sbagliato. Il terreno non doveva essere venduto. Era sufficiente darlo in concessione al privato. Inoltre era necessario chiarire con la Soprintendenza se c’era o meno un vincolo paesaggistico».

I bastioni

L'iter si era fermato, il 29 aprile scorso, perché l'avvocato Andrea Grigoletto dell'Istituto dei Castelli era intervenuto in settima commissione per sostenere il valore archeologico e culturale dell'area, su cui non si poteva escludere a priori l'esistenza di un vincolo paesaggistico della Soprintendenza. «A chi obietta che la cabina non verrebbe realizzata sopra i resti delle mura dei bastioni rinascimentali alla moderna - aveva detto Grigoletto - dico che non c'è compatibilità neppure se venisse costruita in aderenza a quelle mura», per lui meritevoli di una tutela ministeriale.

La valutazione preventiva

Durante il Consiglio di oggi, giovedì 4 giugno, è stato approvato un emendamento con cui si dà mandato "alla vendita e sottoscrizione del contratto di compravendita, autorizzando e-Distribuzione a presentare l’istanza per il rilascio del titolo edilizio, con preventiva valutazione da parte della Soprintendenza in materia paesaggistica", e adeguamento alle eventuali prescrizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prezzo

L’alienazione del terreno, ex campo di addestramento militare San Nicolò, al prezzo di 18.976 euro, comporterà anche la posa di un trasformatore e la costituzione delle servitù di passaggio per garantire l’accesso da via Morandi e di un elettrodotto relativo alla linea di media e bassa tensione connessa alla futura cabina elettrica. Il provvedimento prevede anche la riduzione della zona di rispetto cimiteriale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento