Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Dolo valorizza la street art della propria città trasformandola in un calendario

Le immagini dei murales della città sono state scelte come rappresentazione dei mesi dell'anno nel calendario 2020

Il comune di Dolo sceglie la propria street art come protagonista del nuovo calendario 2020. I dodici mesi del prossimo anno saranno infatti accompagnati dalle più belle immagini delle pareti cittadine decorate dai murales di Tony Gallo, Pao, Etnik, Zed1, Neve e tanti altri artisti che hanno colorato la città, un mese per ciascuno, in occasione dell' I Do_Love Street Art Urban Festival.

L'acquisto del calendario ha uno scopo benefico, il ricavato, infatti, sarà interamente devoluto ai comuni della costa veneziana colpiti dalle mareggiate e dall'acqua alta dello scorso novembre. 

Da oggi, i calendari della street art di Dolo possono essere acquistati nella biblioteca comunale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolo valorizza la street art della propria città trasformandola in un calendario

VeneziaToday è in caricamento