menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

È partita la campagna abbonamenti annuali di Actv

L'azienda di trasporti veneziani promuove «la soluzione migliore per viaggiare in modo pratico, economico e sostenibile»: costa meno rispetto ai mensili, si fa una volta sola e non ci si pensa più

Da oggi, venerdì 21 agosto, è attiva la nuova campagna di comunicazione degli abbonamenti annuali 2020-2021 (studenti e ordinari) del servizio di trasporto pubblico di Actv. La campagna, curata da Vela Spa, punta su semplici messaggi che valorizzano la praticità della tessera Venezia Unica e della app Avm Venezia, sia per le reti urbane che per quelle extra urbane, lungo l’arco di un anno intero. L’abbonamento annuale è effettivamente la soluzione che consente libertà di movimento e serenità, 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno, e rappresenta il modo più pratico, economico ed ecologico per chi viaggia con i mezzi pubblici. La campagna troverà spazio a bordo dei mezzi, alle fermate di bus e tram, agli approdi dei battelli, nei circuiti cinematografici, sui giornali e media locali, nei portali Avm, Actv e Venezia Unica e sui canali social Facebook, Twitter e Telegram collegati all’account @muoversivenezia.

Tutti i mezzi di trasporto

Con il sottotitolo “Lo fai una volta e viaggi come, dove e quando vuoi su vaporetti, ferry-boat, autobus, tram e people mover” viene posto l’accento sulla praticità di un unico rinnovo annuale che permette di non dover prestare attenzione alla scadenza mensile o del singolo viaggio. Grazie alla rete unica, con l’abbonamento annuale è possibile spostarsi all’interno del comune di Venezia, viaggiando illimitatamente sui tram delle linee T1 e T2, sugli autobus urbani di Mestre, Lido e Pellestrina, inclusi i collegamenti Aerobus da e per l’aeroporto Marco Polo, sugli autobus extraurbani nell’ambito della rete urbana, su tutti i mezzi di navigazione compresi i ferry-boat (linee 11 e 17) e sul people mover tra Piazzale Roma e il Tronchetto.

Risparmio economico

Caricabile su tessera Venezia Unica o su smartphone acquistandolo sulla AVM Venezia Official App, l’abbonamento annuale sia per le reti urbane automobilistica e di navigazione che per la rete extraurbana, è valido tutto l’anno e per tutti i giorni della settimana, con un’offerta dedicata agli studenti (tra i 6 e i 25 anni compiuti, nei servizi urbani del Comune di Venezia, e tra i 4 e i 25 anni compiuti negli altri servizi), valido dal 1 settembre al 31 agosto dell’anno successivo. I vantaggi: la possibilità di viaggiare 12 mesi al costo di 9 (studenti) o 10 (ordinari) mensilità e di risparmiare fino a 250 euro all’anno; la comodità di recarsi una volta soltanto allo sportello evitando di tornarci ogni mese; la sicurezza di ottenere un duplicato in caso di smarrimento o furto, senza perdere i titoli caricati in precedenza; la possibilità di richiedere il rimborso o il ristoro nonché la sua sospensione in caso di maternità, malattia, o infortunio dell’abbonato.

Infine, oltre al pagamento con carta di credito e bancomat (presso tutti i concessionari e i punti vendita Venezia Unica), è possibile suddividere - senza costi aggiuntivi - l’acquisto dell’abbonamento in 4 rate: la prima rata da pagare all’atto dell’acquisto dell’abbonamento direttamente nel punto vendita Venezia Unica e le successive con addebito in conto corrente bancario o postale posticipato a 3, 6, 9 mesi.

Il pagamento rateale si effettua presso i seguenti punti vendita Venezia Unica abilitati: 

  • agenzia di Piazzale Roma – Venezia; 
  • agenzia di Lido S. Maria Elisabetta;
  • agenzia del Tronchetto;
  • agenzia di Mestre, Via Lazzari 34 (in prossimità della fermata bus e tram di Mestre Centro/Piazzale Cialdini);
  • agenzia di Sottomarina, V.le Europa 2/c;
  • agenzia di Dolo, Via Matteotti 15H;
  • biglietteria di Punta Sabbioni (presso approdo AVM/Actv);
  • biglietteria di Burano (presso approdo AVM/Actv);
  • biglietteria di Rialto (presso gli approdi AVM/Actv C/D);
  • biglietteria di Mirano – capolinea bus (aperta dal giorno 25 al giorno 5 del mese successivo). 

Va sempre conservata la ricevuta di acquisto dell’abbonamento per eventuali detrazioni di legge. In caso di smarrimento o deterioramento, si può scaricare un duplicato della ricevuta, valido ai fini fiscali, collegandosi ai siti actv.it e avmspa.it, entrando nella sezione “Servizi on line” dei “Servizi di Mobilità”.

«Ancora una volta - commenta l’amministratore di Vela,  Piero Rosa Salva - la campagna abbonamenti AVM/Actv offre l’occasione per promuovere il servizio di trasporto pubblico come strumento fondamentale di sostenibilità ambientale e di risparmio per le famiglie. La campagna 2020/2021 vuole ribadire, attraverso una comunicazione semplice e diretta, quanto l’abbonamento annuale sia un fedele compagno di viaggio per residenti e clienti abituali».

Actv, infine, ricorda che è stata attivata la procedura per richiedere l’emissione del voucher per i ristori a seguito del lockdown. On line sul sito www.actv.it e www.avmspa.it tutte le informazioni.

Vela_abbonamenti_2020_A3_-2-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento