Attualità

Al via pulizia dei canali perimetrali di Forte Marghera per renderli navigabili alle barche a remi

La giunta ha approvato il progetto. I lavori partiranno a fine anno e dureranno circa tre mesi

E' stato approvato il progetto per un intervento di pulizia dei canali perimetrali di Forte Marghera, lo scavo del bacino ovale posto a sud e il rifacimento del pontile per carico-scarico presente sulla darsena ellittica. «Forte Marghera – spiega l'assessore ai lavori pubblici di Venezia, Francesca Zaccariotto - ha visto in questi ultimi anni un grande impegno da parte del sindaco dell'amministrazione comunale che ha stanziato più 15 milioni per ristrutturare questo importante luogo storico e simbolico per l’intera città di Venezia. Solo un paio di mesi fa la giunta ha approvato i progetti di recupero dell’edificio “29”, per un finanziamento totale di 1,8 milioni euro»,

Ora, dopo il nuovo ponte ciclo-pedonale, il Comune ha deciso di investire altri 850mila euro per migliorare l'accessibilità via acqua rendendo i canali perimetrali del Forte navigabili per le imbarcazioni a remi e proseguendo, poi, con il ripristino delle condizioni igienico sanitarie e la messa in sicurezza dell’area sul Canal Salso a ridosso del museo militare. «Nello specifico, quindi, oltre ad una puntuale pulizia dei canali perimetrali che hanno subito, negli anni, un progressivo interramento a causa del continuo apporto di sedimenti naturali dalla laguna, del dilavamento di terreno dalle sponde e del fisiologico spostamento di fango, l’intervento prevede la manutenzione del pontile d’approdo della darsena ellittica per permettere ai natanti le attività di carico-scarico e il ripristino della scarpata sul Canal Salso a ridosso del Museo Storico Militare attraverso una struttura provvisoria di contenimento», conclude Zaccariotto. Per quanto riguarda le tempistiche, si prevede che i lavori dovrebbero essere affidati entro la fine dell’anno e durare circa tre mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via pulizia dei canali perimetrali di Forte Marghera per renderli navigabili alle barche a remi

VeneziaToday è in caricamento