Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Porti di Venezia e Chioggia, canoni sospesi a sostegno di imprese e salari

Circolare dell'Autorità portuale a tutte le aziende operanti in area già interessate da un provvedimento simile a fine marzo

Porto di Chioggia, archivio

Canoni demaniali sospesi ai porti di Venezia e Chioggia: l'Autorità di sistema portuale ha emanato oggi, lunedì 11 maggio, una circolare destinata a tutte le aziende operanti nelle aree, non solo i terminal portuali, che erano già stati interessati da un precedente e simile provvedimento a fine marzo.

Sostegno ai salari

La misura, che mira a risollevare il comparto colpito dalla crisi conseguente all’emergenza sanitaria, si somma a quella varata nei giorni scorsi e dedicata alle società cosiddette articolo 17 che, in questo caso, si identificano nella Nuova Compagnia Lavoratori Portuali di Venezia e nella Serviport Compagnia Lavoratori Portuali di Chioggia. Nei confronti di queste società cooperative, principali fornitrici di manodopera per i porti lagunari, l’Autorità ha avviato l’iter per un intervento finanziario a sostegno dei salari di chi in questa fase non lavora o sta lavorando molto poco. «Abbiamo scelto in questa difficile situazione di rimanere accanto alle imprese e ai lavoratori», ha commentato il presidente Pino Musolino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porti di Venezia e Chioggia, canoni sospesi a sostegno di imprese e salari

VeneziaToday è in caricamento