Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

A Mattia Carlin il premio per il management culturale del Premium International Florence Seven Stars

Si terrà sabato 26 giugno, a Firenze, la premiazione dei vincitori del Premium International Florence Seven Stars, con l'ambasciatrice Marie Sidsel Hover nel ruolo di madrina e la presenza dell'ambasciatore Gaetano Cortese. La cerimonia avverrà nel corso del Gran Concerto d’Estate fiorentina tenuto da professionisti dell’Accademia fiorentina di MusicArea di Firenze sul “Belvedere” del Plus Florence.

Il premio va alle migliori figure delle arti, della cultura e della scienza, alle imprese innovative, al made in Italy con capacità  di generare ricadute positive negli ambiti sociali, culturali, ambientali e produttivi: è l’assegnazione del Premium International Florence Seven Stars ad accreditarne il valore e ad esserne degna testimonianza. La giuria, composta da sette giurati internazionali e presieduta dallo storico d'arte moderna e contemporanea Carlo Franza, attraverso più sessioni di lavoro ha selezionato la rosa dei vincitori.

Tra i premiati ci sarà il veneziano Mattia Carlin, vicepresidente dell’Unione dei Consoli in Italia, distintosi nel campo del management culturale. «Sono felicissimo ed onorato di ricevere questo prestigioso premio - è il suo commento - in una città come Firenze, considerata la culla del Rinascimento, periodo al quale, negli anni universitari nella mia città, Venezia, ho dedicato approfonditi studi.  Ed oggi spero che il nostro Paese possa ripartire anche da Firenze: già poterci avvicinare l'uno all'altro, stringerci la mano, scambiarci un sorriso sarà un grande passo avanti.
Siamo stati confinati troppo a lungo e abbiamo sentito il peso dell'isolamento e della solitudine. Abbiamo sofferto per l'ansia e la paura della malattia, che ormai sembra un brutto sogno. Adesso dobbiamo riabituarci alla speranza, alla serenità, alla convivialità. Ma questo è un compito gradito. Dedico questo premio a mio padre Giorgio che a giugno compirà 80 anni, un uomo di grande dignità quella appunto che il rinascimento fiorentino ci ha insegnato a seguire nella vita».

Tutti i vincitori

  • Premium International Florence Seven Stars-Grand Prix Absolute PRIMO FORMENTI 
  • Premio per la Cultura STEFANO BALDI AMBASCIATORE 
  • Premio per il Management Culturale MATTIA CARLIN Vicepresidente dell’ Unione dei Consoli in Italia (UCOI)
  • Giornalismo FRANCESCO FRANZA 
  • Premio Veterana dell’Arte EUGENIA SERAFINI 
  • Premio per la Pittura ENNIO BENCINI 
  • Premio per la Scultura & il Design VESNA PAVAN 
  • Premio per la Lirica OLIVERA MERCURIO 
  • Premio della Critica OLGA TIMGANOVA 
  • Premio della Giuria PATRIZIA QUADRELLI 
  • Premio dell’Europa SOUNDUS RAGH 
  • Artista dell’Anno VANNI MARTINA 
  • Arte del Gusto International TOMASO BAJ- AZIENDA DOLCIARIA BAJ & C. - Como 
  • Arte del Gusto Italy FRISA’ BISTROT di Paride Sansò - Milano 
  • Imprenditoria PASTIFICIO LA MAIDDA - Canicattì - (Agrigento) 
  • Azienda dell’Anno AZIENDA GIGLIOTTO TENUTE - Piazza Armerina - (Enna)
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mattia Carlin il premio per il management culturale del Premium International Florence Seven Stars

VeneziaToday è in caricamento