rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Carnevale: la pioggia non ferma le esibizioni. Sul palco di piazza San Marco sbarca l’Oriente

Anche domani il Palco di piazza San Marco sarà protagonista di molte esibizioni

La pioggia non ferma il Carnevale di Venezia. Continuano i festeggiamenti “Ad Oriente. Il mirabolante viaggio di Marco Polo”, che quest’anno celebra i 700 anni dalla morte del grande mercante e viaggiatore veneziano.

Nel cuore di Venezia, sul palco di in piazza San Marco e sotto i portici, questa mattina è arrivata la parata cinese con la Danza del Drago e la Danza del Leone, due esibizioni tradizionalmente eseguite in corrispondenza del nuovo anno cinese: la prima vuole esprimere un augurio di buona fortuna e longevità, mentre la seconda rappresenta auspicio di ricchezza e abbondanza.

Gli spettacoli di domani

Anche domani il Palco di piazza San Marco sarà protagonista di molte esibizioni: alle 11 un breve concerto d’arpa medievale e rappresentazione di danze ottocentesche con “L’Ambasciata del Gran Khan”, mentre alle 11.30 l’Associazione “Gli Amici del Carnevale” si esibisce in balli del Settecento su musiche d’epoca. Alle 12, la cultura  millenaria cinese ritorna sul palco con Cadenze dell’est, uno spettacolo di danze tradizionali. Nel pomeriggio, alle ore 15, lo spettacolo di danze mascherate dello Sri Lanka, promosso dal Consolato Generale dello Sri Lanka a Milano e, a seguire, il Gruppo storico Nobiltà Sabauda di Rivoli presenta  “La Via della Seta tra Barocco e Oriente”, uno spettacolo onirico  che parte dalla splendida Venezia barocca, attraversa le seducenti terre d’Oriente visitate da Marco Polo e ritorna alla maestosa Serenissima. Alle 16 il Gruppo Storico Le Maschere di Mario del ‘700 Veneziano si presenta con una particolare coreografia. Ultimo giorno per le sfilate delle Maschere più belle a San Marco: si potrà salire sul palco a partire dalle 17. In Piazza Ferretto, invece, le sfilate sono previste dalle 17.15 alle 18.

Capodanno cinese a Mestre

I festeggiamenti del Capodanno cinese continuano anche in Piazza Ferretto, a Mestre, alle ore 15.00 con “Cadenze dall’Est: tradizione e modernità nella danza cinese”, uno spettacolo che unisce il fascino senza tempo della tradizione cinese con la vivacità e l’innovazione della danza moderna. Al Chiostro M9, invece, continua il mercatino tradizionale cinese dove si potranno degustare cibi tradizionali cinesi, osservare e imparare a tracciare i segni della calligrafia cinese e scoprire i costumi tradizionali (della Dinastia Han e Tang) e tanti altri elementi delle tradizioni artigianali della cultura cinese.

Sul palco di Piazza Ferretto, alle 19 salgono le Pinkarmada: la prima e la più importante realtà rock femminile del triveneto formata da cinque carismatiche ragazze. Le migliori rock hits dagli anni ‘70 a oggi con il sound di due chitarre esplosive, una potente sezione ritmica e una voce calorosa e seducente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale: la pioggia non ferma le esibizioni. Sul palco di piazza San Marco sbarca l’Oriente

VeneziaToday è in caricamento