Attualità

Illustrato il calendario storico del 2020 dei Vigili del fuoco: dentro la mano dell'accademia belle arti

La presentazione in occasione del giuramento dei  86 Vigili del Fuoco Vigili alla presenza del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, del Capo dipartimento Salvatore Mulas e del capo del Corpo Fabio Dattilo

Presentato a Roma il calendario storico dei Vigili del Fuoco 2020 realizzato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia: la presentazione in occasione del giuramento dei  86 Vigili del Fuoco Vigili alla presenza del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, del Capo dipartimento Salvatore Mulas e del capo del Corpo Fabio Dattilo.

Interventi

Il capo del Corpo Nazionale, Ing. Fabio Dattilo, ha ricordato che nell'impegno del Vigile del Fuoco la passione è ciò che renderà meno pesante il lavoro, la fatica e gli addestramenti. Passione che permetterà di lavorare in squadra e di valorizzare il lavoro di tutti. A seguire il ministro Luciana Lamorgese prendendo la parola ha detto come vigili del fuoco  sono il volto umano e solidale delle  istituzioni", perché rappresentano "il principale punto di riferimento" per i cittadini "non solo nelle emergenze ma anche nel quotidiano".  Anche il Capo Dipartimento Salvatore Mulas ha voluto ricordare i caduti e stringersi alle famiglie che hanno perso il loro dono più caro. Mulas ha parlato ai nuovi vigili come il percorso professionale di ognuno loro sarà impegnativo, tuttavia  segnato da enormi   soddisfazioni umane e professionali. E proprio per evidenziare  l’impegno,  la decisione  di presentare il calendario 2020 , il quale  grazie al lavoro degli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Venezia, testimonia i valori e le la capacità  operative del Corpo Nazionale".

L'opera

Il vice direttore dell'Accademia Giovanni Turria nonché curatore artistico del calendario, ha evidenziato come la realizzazione di questa opera  è stata un'occasione speciale per mettere a frutto i talenti dei loro giovani artisti e impegnarli in  un tema che ricordi e valorizzi l'operato coraggioso e benemerito dei Vigili del Fuoco. Le dodici tavole, illustrate dai giovani artisti dell'Accademia di Venezia, sono state mostrate in sequenza sui maxi schermi e  raccontate da una voce fuori campo. È stata poi consegnata al Capo Dipartimento e Capo del Corpo una cartella di Grafica d’Arte dal titolo “Coraggio e Passione” contenente due incisioni originali all’acquaforte di Simone Cortello e Sara Manzan. Con questa edizione la prestigiosa istituzione veneziana dell’alta formazione artistica ha inteso rendere omaggio al corpo, realizzando anche per l’occasione il logo degli 80 anni dalla costituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illustrato il calendario storico del 2020 dei Vigili del fuoco: dentro la mano dell'accademia belle arti

VeneziaToday è in caricamento