rotate-mobile

La tradizione del pesce in tavola a Capodanno: ecco un assaggio

Risotto di champagne, scampi e zucca al profumo di rosmarino, gnocchetti con ragù di scorfano e pomodorino pachino, filetto di ombrina in crosta di mandorle e arancio: queste alcune delle proposte del ristorante Venexian di Mirano

Non è Capodanno senza i piatti tradizionali a base di pesce. Dagli antipasti ai primi, fino ai secondi e i contorni, ogni dettaglio ha una cura particolare al Venexian, che unisce il genuino al raffinato, l'usanza al guizzo creativo degli chef, senza farsi mancare il colore, gli ingredienti di stagione, la varietà e l'abbondanza in ogni portata. Cucina aperta al ristorante di Mirano, dove a pochi giorni dalla notte in cui saluteremo l'arrivo del nuovo anno, già sono in corso le prove per la realizzazione del cenone. A cominciare dal risotto allo champagne, scampi e zucca, al profumo di rosmarino, preparato davanti ai nostri occhi: non ci sono segreti, c'è il saper fare, i componenti semplici e selezionati, la passione per i fornelli. Una vera delizia. Un piacere per gli occhi e il palato anche gli gnocchetti con ragù di scorfano e pomodorini pachino, un'altra idea per la notte del 31, o la profumatissima ombrina in crosta di mandorle. Ma meglio non svelare troppo delle sorprese che il Venexian sta ultimando affinchè la serata sia per i suoi ospiti indimenticabile.

Video popolari

La tradizione del pesce in tavola a Capodanno: ecco un assaggio

VeneziaToday è in caricamento