Centri estivi 0-3, Veneto pronto a partire lunedì: «Ma serve approvazione del Governo»

Lo ha spiegato Zaia, annunciando anche che da giugno le case di riposo potranno riaprire alle visite dei familiari degli ospiti

Lunedì prossimo riaprono i centri estivi in Veneto. Una vera e propria boccata d'ossigeno per i genitori di bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni. Manca ancora all'appello la questione dei più piccoli, quelli nella fascia 0-3 anni, per i quali «il Governo sta facendo uccel di bosco», come ha avuto modo di sottolineare il presidente della Regione Luca Zaia nel corso del consueto punto stampa dalla sede della protezione civile di Marghera.

«Per gli 0-3 anni potremmo partire lunedì»

Il governatore ha ribadito che il Veneto sarebbe pronto a far ripartire dal prossimo lunedì anche i centri estivi per la fascia di età 0-3 anni, a tal punto che le linee guida per la riapertura sono state approvate dai vari presidente di Regione. Manca, però, il via libera del Governo. «La partita è delicata, - ha sottolineato Zaia - ed è necessario che arrivi la validazione da parte del Governo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visite in casa di riposo

Novità anche sul fronte delle case di riposo. Il governatore ha spiegato che da giugno ci sarà il via libera per le visite a genitori e parenti anziani; ciascuna struttura dovrà farsi carico delle modalità di accesso degli esterni, per evitare ogni possibile forma di circolazione del virus. Zaia, che si è detto favorevole alla proposta del Consiglio regionale di aprire una commissione d'inchiesta sulla gestione dell'emergenza nelle Rsa, ha ricordato che accanto ad un 25% di strutture che hanno registrato tassi di infezione più o meno elevati, e ad una ventina di esse che hanno avuto un alto numero di vittime, in Veneto il 75% delle case di riposo non ha avuto alcun contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento