menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il centro contro la violenza sulle donne di Venezia, info e contatti

Tutte le informazioni per contattare l'equipe e trovare sostegno

Il Centro Antiviolenza del Comune di Venezia è attivo dal 1995. In esso opera un équipe composta da una ventina di professioniste che offre accoglienza alle donne vittime di violenze e maltrattamenti.
 

Le donne accolte sono quasi 4mila con una media di circa 300 donne che ogni anno si rivolgono per la prima volta al CAV. Provengono dal territorio veneziano (per il 73%) ma anche dalla provincia e dal resto del Veneto. In alcuni casi la richiesta di aiuto arriva anche da donne di altre regioni d'Italia che si rivolgono al Centro Antiviolenza autonomamente o inviate da altri Servizi e Centri Antiviolenza italiani.

La donna che accede al Centro Antiviolenza per intraprendere un percorso di uscita dalla situazione di violenza, concorda con le operatrici del Centro un progetto individuale e ad hoc che risponda alla richiesta di aiuto della donna vittima di violenza e maltrattamenti nel suo processo di emancipazione dalla relazione violenta nel rispetto di tempi e modalità della donna stessa. Tutto ciò attraverso un approccio di genere, promosso cioè da donne professioniste di diversa formazione che possano accogliere, informare, affiancare, sostenere, accompagnare la donna nel progetto, anche riformulandolo e rispettando eventuali battute d'arresto.

La multi-professionalità dell'équipe si concreta in una stretta sinergia progettuale e operativa di operatrici di accoglienza, avvocate, operatrici della casa ad indirizzo segreto, operatrici del Punto di Ascolto contro la violenza su donne e minori attivo presso il Pronto Soccorso degli ospedali Civili di Mestre e Venezia, operatrici dello Sportello Donne al Lavoro attivo presso il Centro Antiviolenza e lo Sportello per l'Impiego di Mestre. Altrettanto stretto e sinergico dev'essere il rapporto con la rete dei servizi del territorio, da attivare e curare ogni volta, contestualmente ai singoli progetti in corso.

Apertura del Centro
Il Centro Antiviolenza è aperto dal lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00. In caso di emergenze telefonare ai seguenti numeri:
 
- 1522, Numero Verde Antiviolenza che provvederà a mettervi in contatto con una delle operatrici del Centro
- 112-113, forze dell'ordine
- 118, pronto soccorso

Le donne possono recarsi o telefonare al Centro anche senza appuntamento per parlare con una operatrice qualora vi sia necessità e urgenza di un raccordo o di un aiuto immediato. Negli altri casi verrà fissato un appuntamento.
Telefono 0412690610, 0412690612, 0412690614
La segreteria telefonica è sempre attiva. Telefono: 0415349215

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento