Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ponte dell'Accademia: "Idee e progetti non mancano, li presenteremo al governo" VD

Il manufatto restaurato torna alla città, l'inaugurazione mercoledì, alla presenza delle istituzioni, del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, del vicepresidente Luxottica, Luigi Francavilla, che ha donato i lavori, e dell'ingegnere Simone Agrondi, direttore del settore Lavori Pubblici del Comune. Alla cerimonia anche il prefetto, Vittorio Zappalorto

 

Il taglio del nastro e la benedizione hanno aperto il passaggio al manufatto in legno restaurato, il ponte dell'Accademia, inaugurato mercoledì mattina e che è stato riconsegnato prima della Regata Storica. “Venezia non nasce da sola, nasce dentro a un sistema metropolitano gigantesco - ha detto il sindaco - e questo è il simbolo di una stagione di avvio dei lavori pubblici, consegnati nei tempi promessi e grazie all'impegno delle maestranze". Lapidario su Mose e Grandi Navi il commento del primo cittadino veneziano: "Le idee e i progetti per la città non mancano. Li esporremo al governo, al quale daremo tutto l'appoggio, ricordando che il Mose è un'opera che ora deve essere terminata".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento