Chiudono gli ecocentri ed ecomobili del territorio fino al 4 aprile

Decisione di Veritas a causa di eccessiva affluenza e impossibilità del rispetto delle distanze di sicurezza

Chiudono, a partire da domani venerdì 13 marzo e fino al 4 aprile, anche gli ecocentri ed ecomobili del territorio. A prendere la decisione è stata Veritas, che gestisce l'igiene urbana e il servizio idrico di tutti i comuni della città metropolitana e alcuni della provincia di Treviso. 

Veritas ha scelto di tenere chiusi i centri di raccolta dei rifiuti ingombranti a causa dell'eccessivo afflusso di persone nelle strutture registrato negli ultimi giorni, nonostante le indicazioni del decreto che permette di uscire di casa solo per motivi di lavoro, salute, necessità o spese alimentari. L'azienda specifica, inoltre, che tale misura potrà essere prorogata in caso di rinnovo del decreto #iorestoacasa del presidente del Consiglio relativo all’emergenza Covid-19.

Veritas, considerata l'emergenza sanitaria del Paese, fa appello al senso civico di tutti e invita i cittadini a non abbandonare in strada o intorno ai cassonetti rifiuti e oggetti ingombranti. È inoltre tassativamente vietato scaricare rifiuti e ingombranti davanti all’ingresso degli ecocentri che, anche se chiusi, rimangono comunque videosorvegliati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso provvedimento è stato preso da Asvo, nel Portogruarese, per tutti gli ecocentri ed ecomobili del proprio territorio. Asvo fa appello al senso civico di tutti e invita i cittadini a non abbandonare rifiuti e oggetti ingombranti o pericolosi in strada, intorno ai cassonetti o davanti all’ingresso degli ecocentri. Si ricorda agli utenti che rimane attivo il servizio ritiro a domicilio degli ingombranti prenotando la raccolta al numero verde 800 70 55 51 attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 15:00. Il numero verde è anche attivo per richieste di informazioni o segnalazioni riguardante il servizio raccolta e gli altri servizi di igiene urbana. Gli uffici operativi del servizio raccolta rispondono via mail anche nel fine settimana all’indirizzo segnalazioni@asvo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Un motociclista morto in un incidente stradale

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento