Lavori sul Passante, chiusure notturne la prossima settimana

Prevista un'attività di manutenzione degli impianti di condizionamento alla stazione autostradale di Spinea

Concessioni Autostradali Venete procederà la prossima settimana ad attività di manutenzione degli impianti di condizionamento alla stazione autostradale di Spinea, sul Passante di Mestre. I lavori renderanno necessario procedere ad alcune chiusure degli svincoli in uscita dall’autostrada, riguardanti in orario notturno sia il traffico in direzione Milano che quello in direzione Trieste. 

In particolare, tra lunedì 27 e mercoledì 29 gennaio, a partire dalle ore 21.00 e fino alle ore 6.00 del mattino successivo, verrà chiuso lo svincolo di uscita verso la stazione di Spinea dalla carreggiata ovest (direzione Milano), con il traffico che verrà deviato verso la stazione autostradale di Mirano-Dolo sulla A57-Tangenziale di Mestre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra mercoledì 29 e venerdì 31 gennaio invece, sempre a partire dalle ore 21.00 e fino alle ore 6.00 del mattino successivo, verrà chiuso lo svincolo di uscita verso la stazione di Spinea dalla carreggiata est (direzione Trieste), con il traffico deviato verso la stazione successiva di Martellago-Scorzè. Come sempre in caso di rallentamenti dovuti alle chiusure in programma, gli utenti saranno costantemente informati in tempo reale della situazione del traffico attraverso i pannelli a messaggio variabile posti sui portali in avvicinamento alla zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento