Il Kolbe vuole ripartire da lunedì con il cinema all'aperto: 20 posti a sedere solo su prenotazione

L'organizzazione ha annunciato le prime date: ogni sera uno spettacolo

Il centro culturale Kolbe di Mestre, in via Aleardi, vuole ripartire già da lunedì 18 maggio con il cinema all'aperto e ha messo in calendario le prime 6 serate del proprio programma di proiezioni. «Riprende - scrive l'organizzazione - un’esperienza che aveva animato negli anni scorsi le estati mestrine, E..state all'aperto. L’iniziativa si avvale del supporto della piattaforma Movieday, che mette a disposizione gli oltre mille film del suo catalogo, e partirà nel pieno rispetto delle norme sul distanziamento». Da qui il numero esiguo di spettatori (20) che potrà essere ammesso alla visione, solo attraverso prenotazione. Sulla riapertura dei cinema, in generale, il governo non si è ancora espresso chiaramente: sembra che si partirà da giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'organizzazione del Kolbe annuncia che le proiezioni avverranno nel cortile del Centro, tutte le sere per l’intera estate. «Abbiamo messo in calendario i primi 6 film con inizio alle 21.15 - spiegano - All'ingresso verificheremo che gli spettatori indossino le mascherine e rispettino le distanze. Se c'è brutto tempo la serata viene rimandata. In futuro vedremo se ci sarà la possibilità di fare le proiezioni anche all'interno, ovviamente con una riduzione dei posti a sedere e il rispetto di tutte le norme. C'è la possibilità di pagare online e la gente sta già cominciando a prenotare». Per altre informazioni c'è il sito web del Kolbe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento