menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sempre più mestrini scontenti dei dentisti low cost: disservizi, ritardi e extra imprevisti

Un fenomeno che si sta espandendo. Una quindicina di persone si sono rivolte all'Adico negli ultimi mesi

C'è chi si ritrova da mesi con un impianto provvisorio, in attesa di un altro appuntamento che viene sempre rinviato; chi ha dovuto affrontare spese non comunicate nel preventivo, chi deve fare i conti con una continua "rotazione" di medici che via via intervengono sulla propria dentatura, chi ha visto addirittura la chiusura improvvisa della struttura in cui si stava curando. Molti mestrini si stanno rivolgendo all'Adico per contestare il comportamento delle cliniche odontoiatriche "multipoltrona", realtà spesso in franchising che garantiscono costi inferiori rispetto a un normale studio dentistico, proponendo quasi sempre finanziamenti ma molte volte fornendo un servizio non adeguato.

Disservizi diffusi

Nei primi sei mesi del 2018 l'associazione dei consumatori ha preso in carico una quindicina di casi, una crescita di circa un terzo rispetto all'anno precedente. Le cliniche di questo tipo sono sempre più diffuse. "Fino a qualche tempo fa - spiega Carlo Garofolini, presidente dell'Adico - registravamo una 'fuga' verso la Croazia, dove venivano garantiti prezzi molto inferiori rispetto all'Italia. Adesso sono nate come funghi quelle che all'inizio venivano definite cliniche low cost. Tante poltrone, tanti dentisti, che spesso dopo qualche tempo lasciano la struttura, e una qualità dei lavori a volte mediocre". E avverte: "E' necessario valutare bene a quale clinica rivolgersi, ed è meglio chiedere specifiche rassicurazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento