Parte il servizio di ferry boat da Sant'Erasmo al Lido

Da martedì 8 ottobre al via la sperimentazione. Previste 4 coppie di corse all’anno (una a trimestre) per permettere revisioni e manutenzioni dei veicoli che circolano in isola

I lavori al punto di ormeggio

Al via dall'8 ottobre il primo collegamento con ferry boat tra Sant'Erasmo e il Lido (San Nicolò). La sperimentazione, realizzata da Actv, prevede 4 coppie di corse l’anno (1 coppia di corse a trimestre) per permettere ai possessori di mezzi che circolano in isola (principalmente mezzi da lavoro - apecar e trattori) di effettuare le revisioni e le manutenzioni di norma. A queste 4 coppie di corse se ne potranno aggiungere altre nel caso di eventuali necessità aggiuntive legate alla sistemazione dei mezzi.

Le corse

Il sindaco Luigi Brugnaro in sopralluogo a Sant'Erasmo, lunedì, ha verificato lo stato d'avanzamento dei lavori per l’allestimento del punto di ormeggio con l’installazione di bitte e gruppi pali. Le corse saranno gestite in modo da dare la possibilità e i tempi di ultimare le lavorazioni necessarie nelle officine del Lido. I mezzi che saranno imbarcati l'8 ottobre da Sant'Erasmo al Lido verranno riportati nell'isola nella mattinata di martedì 15 ottobre. La successiva programmazione verrà comunicata in seguito con appositi avvisi alla clientela e tramite i canali istituzionali aziendali di Actv.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carciofo violetto

«Il carciofo violetto, famoso a Sant'Erasmo, era in difficoltà per la manutenzione e la revisione dei mezzi da lavoro - ha detto il sindaco Brugnaro -. Per questo ho chiesto che in breve tempo si realizzasse questa tratta, che sarà riservata e completamente gratuita, per la cittadinanza residente a Sant’Erasmo. Non decisioni calate dall'alto, ma frutto di condivisione e partecipazione, perché amministrare una città significa anche saper ascoltare i cittadini e i loro suggerimenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento