Progetto Poseidone Fisa Veneto a Mestre

Comunicato Stampa: Progetto POSEIDONE Fisa Veneto a Mestre presso Ist. "MORIN"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"In data 9 gennaio 2020 presso l'Istituto Secondario di 2° "Morin" di Mestre (Ve) la sezione sportiva del suddetto Istituto ha ospitato una conferenza organizzata dalla FISA - FEDERAZIONE ITALIANA SALVAMENTO ACQUATICO Sez. Veneto – in collaborazione con la Guardia Costiera di Venezia - denominata "POSEIDONE" sui temi della sicurezza nel mondo acquatico e prevenzione all'inquinamento marino e terrestre. La Fisa con il Delegato Regione Veneto MDS Matteo Giardini ha illustrato il tema dei rischi del mondo acquatico e della figura dell'Assistente Bagnante FISA con proiezione di filmati di addestramento ed esercitazioni come l'utilizzo delle unità cinofile e della moto d'acqua o della tavola surf da soccorso / rescue board. I Vigili del Fuoco in congedo hanno proseguito la conferenza con l'Eroe della " Costa Concordia", il resp. del Nucleo Sommozzatori di Vicenza Modesto Dilda che ha parlato dei pericoli delle acque vive o torrentizie e delle attività subacquee in genere con particolare attenzione ai pericoli dei bagni estivi nei fiumi limitrofi. Il C.F.(CP) Alberto Pietrocola - responsabile delle relazioni esterne delle Direzione Marittima del Veneto - ha proseguito la conferenza illustrando ruoli, compiti e mansioni della Guardia Costiera con una particolare attenzione all’attività di soccorso prestata sia in mare che sul lago di Garda. A conclusione della conferenza alcuni allievi del medesimo istituto hanno eseguito una dimostrazione di BLS con l'utilizzo del defibrillatore e dell'ossigeno. A febbraio partirà il prossimo corso di Assistente Bagnanti presso la piscina di Via Calabria. Matteo Giardini Delegato FISA Veneto cell 3289073550"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento