rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022

La poesia e la musica si insinuano nei simboli della lotta: la Fenice al Petrolchimico | VIDEO

Il Coro del teatro veneziano si è esibito nel capannone dello stabilimento di Porto Marghera mercoledì pomeriggio, poi recital di poesie

Il sindaco Brugnaro: "Un luogo storico per tutti noi. Speriamo che nei prossimi 100 anni qualcuno si metta una mano sulla coscienza per ricostruire Marghera e Mestre, luoghi dove la gente vive"

Concerto e poesie

Il programma musicale ha alternato all’esecuzione di alcuni intensi brani corali del repertorio verdiano la lettura di versi dei ‘poeti di fabbrica’ Attilio Zanichelli, Fabio Franzin e Ferruccio Brugnaro, quella poesia operaia, cioè, capace di ‘rappresentare’ in tutta la sua forza la dignità del lavoratore che, seppur travolto dall’ingranaggio oppressivo e totalizzante dell’industria, tra rassegnazione, rabbia e speranza, non smette di sognare un mondo migliore.
 

Video popolari

La poesia e la musica si insinuano nei simboli della lotta: la Fenice al Petrolchimico | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento