Giovedì, 23 Settembre 2021

La concessionaria Borsoi di Treviso vince il Nissan Italia Award: «Un grande lavoro di squadra» | VIDEO

Il premio viene riconosciuto ai partner Nissan che nell’ultimo anno si sono distinti per i risultati di business e la qualità dei processi di vendita e assistenza. Il riconoscimento è stato consegnato ieri pomeriggio presso la sede trevigiana di Borsoi

La concessionaria Nissan Borsoi di Treviso si aggiudica il Nissan Italia Award, premio che viene riconosciuto ai partner Nissan che, nell’ultimo anno, si sono distinti per i risultati di business e la qualità dei processi di vendita e assistenza. Il riconoscimento è stato consegnato ieri pomeriggio presso la sede trevigiana. 

Il Nissan Italia Award è parte di una competizione globale che vede coinvolti circa 4mila concessionari Nissan in tutto il mondo. Di questi solo una ristrettissima élite vince, ovvero il 4% del totale, pari a 160 concessionari a livello globale, di cui tre in Italia.

Marco Toro, presidente e amministratore delegato di Nissan Italia, nel consegnare il Nissan Italia Award alla titolare della concessionaria, Marisa Buriolla, ha commentato: «Borsoi è da oltre trent’anni un partner Nissan affidabile, che si è sempre distinto per la qualità dei risultati. L’anno appena trascorso è stato quello del cambio generazionale ai vertici della concessionaria e vederlo coronato con questo premio dà il senso della continuità e delle ottime prospettive future. Sono certo che il team Borsoi saprà interpretare al meglio le sfide che ci attendono e cogliere le opportunità date dalla ripresa del mercato e da una gamma Nissan ricca di novità, soprattutto in termini di prodotti elettrificati».

Il premio viene infatti assegnato misurando le performance delle concessionarie su quattro indicatori: risultati di vendita, post vendita, penetrazione prodotti finanziari e soddisfazione dei clienti. Il requisito minimo per concorre al riconoscimento è che tutti i risultati di performance siano superiori ai rispettivi valori medi nazionali.

Nissan Borsoi ha vinto grazie a una quota di mercato totale nelle vendite pari al 3,4%, superiore alla media italiana di ben l’80% e una quota del 4% nel canale privato, pari al doppio della media nazionale. Nel post vendita, il fatturato ricambi per unità di parco circolante ha superato la media Italia del 20%. I prodotti finanziari sono stati abbinati a 8 vetture su 10 vendute, con un tasso di penetrazione che supera del 10% la media Italia. Infine, i clienti della vendita e del post vendita si dichiarano “totalmente soddisfatti” rispettivamente al 98% e 95%. Risultati che dimostrano l’eccellenza di Borsoi, partner Nissan da maggio 1990, che presidia un territorio che copre l’intera provincia di Treviso e alcuni comuni della provincia di Venezia. 

Buriolla ha dichiarato: «Siamo felici di aver ricevuto questo premio, frutto di un forte impegno di tutta la squadra. Negli ultimi mesi abbiamo rinnovato la forza vendita, creato una nuova figura di Brand Manager dedicato a Nissan e potenziato il reparto Marketing con nuove assunzioni e investimenti e tutto questo ci ha resi migliori. Inoltre, crediamo sia fondamentale avere collaboratori preparati e motivati: per questo investiamo continuamente in programmi formativi ed eventi di team building».

Renato Borsoi, amministratore delegato e co-titolare della concessionaria ha commentato: «Ho raccolto un’eredità molto importante e sono orgoglioso di questo incarico. I successi si fondano sulle persone e il Nissan Italia Award, oltre a premiare la professionalità, l’impegno e la passione di tutti, ci dà uno stimolo in più per fare ancora meglio in futuro».

Altro punto di forza della concessionaria è infine la presenza sul territorio attraverso eventi, attività di test drive in pista e partnership con media locali che permettono a Borsoi di consolidare il legame con i propri clienti e farsi conoscere al nuovo pubblico.

Si parla di

Video popolari

La concessionaria Borsoi di Treviso vince il Nissan Italia Award: «Un grande lavoro di squadra» | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento