rotate-mobile
Attualità

Nei caffè storici di piazza San Marco il primo trofeo per bartender professionisti

Gli sfidanti sono invitati a cimentarsi in una ricetta originale con 6 ingredienti. Costalonga: «Così avviciniamo i giovani ad un'attività che eleva il livello dei locali»

Un tempo di 10 minuti e sei ingredienti a scelta, per preparare un cocktail originale, da sottoporre a una giuria di esperti. Ha preso il via questo pomeriggio a Venezia la prima edizione del Trofeo Piazza San Marco, competizione aperta a bartender professionisti che si sono sfidati nella preparazione di un proprio drink con una ricetta originale. Aperta a venti partecipanti, provenienti da tutta Italia, la competizione si è svolta all’interno dei caffè storici della piazza, il Quadri e il Florian.

La giuria è composta da sei giudici, tra i quali l'assessore al Commercio Sebastiano Costalonga e il presidente dell’associazione Piazza San Marco, Claudio Vernier. La competizione è stata organizzata da Abi (associazione barmen italiani) e Associazione Piazza San Marco, con la collaborazione di alcuni sponsor, per avvicinare i giovani a questa professione. Al vincitore sarà consegnato un trofeo in vetro di Murano, disegnato appositamente per l’occasione dal Consorzio Promovetro di Murano. «È stato bello - ha dichiarato l'assessore Costalonga - veder competere tanti professionisti che si cimentano con passione e fantasia. Questo tipo di attività - aggiunge - serve sicuramente ad elevare il livello dei nostri locali, dando un valore aggiunto alle proposte di svago in città».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei caffè storici di piazza San Marco il primo trofeo per bartender professionisti

VeneziaToday è in caricamento