Comunicazione mediatica e social: i 5 consigli degli esperti per prevenire i rischi del web

Le 5 regole per gestire al meglio una crisi di comunicazione o epifail stabilite dalla docente di comunicazione digitale e portavoce di Emergenza24 Francesca Anzalone

Al giorno d'oggi saper affrontare una crisi di comunicazione mediatica e social è fondamentale in quanto i rischi sul web sono sempre più alti sia a causa dell'aumento dell'uso dei social in termini di utilizzatori e di tempo speso sia per una sempre più frequente manipolazione delle informazioni con account falsi e figure come quelle dei dis-influencer. Nonostante questa consapevolezza nella maggior parte dei casi chi gestisce la comunicazione è impreparato ad affrontare al meglio la crisi. Ad affermarlo è la docente di comunicazione digitale e portavoce di Emergenza24, Francesca Anzalone che ha stipulato, a riguardo, 5 consigli per prevenire i rischi di una epicfail sul web ed evitare conseguenze negative non solo sul branding ma anche sugli aspetti economici del business. 

«Serve sapere che ciò che avviene è sempre improvviso e difficilmente prevedibile nella temporalità. È per questo che diventa fondamentale costruire una squadra preparata a una comunicazione differente con competenze specializzate - sostiene la docente Anzalone - per permettere di prevenire, mitigare, gestire l’attacco aggressivo e per reagire in tempo reale o in tempi brevissimi dal momento dell’innesco. Capacità di governance dell’informazione ma anche di gestione delle emozioni, di mantenimento alto dell’attenzione e di supporto costante alle figure chiave dell’impresa, PA o organizzazione che deve uscire con dichiarazioni efficaci, risolutive e non passibili di manipolazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco i cinque consigli da seguire: 

  1. Prevenire i rischi, immaginando tutte le possibili criticità dell’azienda (da un’affermazione errata di Presidente e AD, a tutti i possibili rischi di un prodotto). Non lasciare nulla al caso, sviluppare competenze critiche e analitiche.
  2. Per ognuno dei rischi immaginati, costruire un contenuto efficace. Trasformare un #epicfail in #Epicwin
  3. Allenare il proprio team alla creatività e al problem solving, per applicare delle soluzioni ai problemi nel momento di costruzione dei contenuti
  4. Preparare un’attività di educazione al rischio con il Presidente e AD
  5. Preparare i comunicati stampa e le circolari interne su ogni argomento identificato in modo da dover solo modificare piccoli dettagli, ma in grado di rispondere tempestivamente a eventuali richieste di media ,se non addirittura anticipandone le esigenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Elezioni 2020, a Portogruaro sarà ballottaggio tra Santandrea e Favero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento