Consulenza psicologica gratuita: il nuovo servizio online del comune di Venezia

Assistenza per famiglie, adolescenti, docenti e dipendenti per affrontare i propri stati emotivi e trovare soluzioni per superare le difficoltà insieme a un esperto

Il comune di Venezia ha attivato un servizio di consulenza psicologica gratuita per famiglie, adolescenti, docenti e dipendenti comunali che in questo periodo dovessero sentire il bisogno di avere uno spazio sicuro per esprimere le proprie emozioni e paure e trovare un sostegno professionale. "Sos-Servizio online di sostegno" è un progetto online nato dalla necessità di venire incontro alle richieste di aiuto della popolazione che consiste in un vero e proprio "counseling", ovvero un colloquio in cui il richiedente racconta di sé, del proprio stato emotivo e cerca, assieme al “counselor”, nuove strategie adatte a superare il momento di difficoltà.

«Molti adolescenti si trovano in difficoltà – ha spiegato in merito l'assessore alle politiche educative, Paolo Romor - dovute alla situazione di emergenza sanitaria e desiderano essere ascoltati. La pandemia ha infatti interrotto tutte le attività quotidiane e di relazione, costringendo a un cambio drastico dell'organizzazione del tempo e dello spazio. Il Servizio allora, intercettando questo bisogno, ha costruito uno spazio di incontro online, un momento dove è possibile esprimere le proprie emozioni, confrontarsi e trovare soluzioni per far fronte a questa nuova situazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I motivi di apprensione tra le persone che si trovano costrette tra le mura domestiche sono diverse:  tensioni tra conviventi, difficoltà di gestione del tempo e dello spazio, senso di smarrimento di identità professionale, faticosi rapporti virtuali con i colleghi e altre forme di disagio legate alla necessità di definire un nuovo modo di vivere e agire in questa temporanea situazione.  Inoltre, le famiglie chiedono suggerimenti di attività da proporre a bambini e ragazzi ed è da questa esigenza che il servizio ha realizzato il libro-gioco “Giocando si cresce”, messo a disposizione online per le famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento