Contatori dell'acqua, i consigli Veritas per proteggerli dal freddo ed evitare i danni

La rottura dei contatori a causa del gelo comporta quindi un addebito per la loro sostituzione

Nei giorni di freddo intendo, Veritas consiglia di proteggere i contatori dell’acqua situati, soprattutto a Venezia, all’esterno o in luoghi non riparati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Consigli

Ogni cliente infatti, in base a quanto previsto dal regolamento per la fornitura di acqua potabile, è responsabile della buona conservazione e manutenzione degli impianti interni. La rottura dei contatori a causa del gelo comporta quindi un addebito per la loro sostituzione. Inoltre, i danni che possono verificarsi sono spesso più ingenti perché gelano anche le tubazioni. Per evitare dunque che il contatore venga danneggiato dal ghiaccio, Veritas suggerisce di coprirlo con stracci o con materiali isolanti. Se il tubo che dal contatore porta l’acqua fin dentro casa si trova all’aperto, è importante che anche questo tratto di tubazione venga protetto con stracci o materiale termoisolante.
Anche in questa zona, infatti, potrebbe formarsi ghiaccio per poi risalire fino al contatore, danneggiandolo. In caso di temperatura costantemente e abbondantemente sotto lo zero, quindi soltanto nelle giornate più fredde, sarebbe opportuno anche lasciar correre dal rubinetto un filo d’acqua per impedire la formazione di ghiaccio. Questo limitatamente alle ore notturne, in modo da evitare sprechi di acqua. Se il contatore fosse danneggiato dal gelo, i cittadini devono immediatamente avvisare il servizio guasti rete idrica (numero verde gratuito 800-896960), che interverrà prontamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento