rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022

Coronavirus, primo giorno di nuove regole nei mercati VD

Sopralluoghi della polizia locale e della protezione civile nelle principali aree mercatali per far rispettare le regole e distribuire i dispositivi di protezione individuale

Volontari di protezione civile e agenti di polizia locale in prima linea sabato mattina nei mercati cittadini per assicurare il rispetto delle nuove regole anti Covid-19 e per limitare i contagi attraverso la distribuzione di mascherine e guanti all'ingresso delle aree mercatali principali. E' di ventiquattr'ore prima l'ordinanza firmata dal Governatore Luca Zaia che ha imposto nuove restrizioni sia per l'accesso ai negozi di beni di prima necessità sia ai mercati.

A Marghera e a Mestre è stato effettuato un sopralluogo da parte dell'assessore alla coesione sociale, Simone Venturini: «Abbiamo effettuato dei controlli per capire come i commercianti si sono organizzati dopo la nuova ordinanza regionale - ha detto - I nostri uomini della protezione civile e gli operatori della polizia locale hanno reso pienamente sicure le aree mercatali della città, garantendo un servizio fondamentale per la cittadinanza». «Da sabato mattina all'alba siamo stati presenti nei mercati rionali di Venezia, Mestre e Marghera - ha aggiunto Nicola Ligi, referente del distretto Venezia e dei gruppi comunali e delle associazioni del volontariato di protezione civile -, Abbiamo distribuito mascherine e guanti a coloro che ne erano sprovvisti».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Coronavirus, primo giorno di nuove regole nei mercati VD

VeneziaToday è in caricamento