Coronavirus, dalla polizia locale di Portogruaro controllate 63 persone e 44 attività commerciali

Gli agenti hanno circa il rispetto di quanto previsto e normato nei decreti del presidente del Consiglio dei Ministri

La polizia locale di Portogruaro è in azione in queste ore per controllare il rispetto di quanto previsto e normato nei decreti del presidente del Consiglio dei Ministri relativi all’emergenza Coronavirus.

Controlli

Negli ultimi giorni risultano essere state controllate 63 persone e 44 attività commerciali su tutto il territorio di competenza del Comando. Sono stati effettuati anche dei controlli nei parchi e nei giardini pubblici nonchè nei supermercati, all’interno dei quali i responsabili dei punti vendita hanno spiegato quali misure siano state adottate per la prevenzione.

Consigli

Il primo cittadino Maria Teresa Senatore ha voluto ringraziare per il lavoro svolto e mettere in guardia la cittadinanza: «Ringrazio per l'eccellente opera. Massima attenzione ai malintenzionati. Nei momenti di difficoltà dobbiamo stare attenti a chi si presenta alle nostre porte dichiarandosi operatore sanitario o volontario o altro. Nessuno è autorizzato a fare controlli di nessun tipo sulla nostra persona o nelle nostre abitazioni. E comunque dobbiamo sempre chiedere che vengano esibiti tesserini di riconoscimento, nel caso abbiamo invece richiesto noi qualche prestazione a domicilio. Stiamo attenti a chi cerca di entrare a casa nostra con qualsiasi motivazione. Ci può essere qualcuno che non è ben intenzionato. Ringrazio tutti, specie chi è in prima linea in questi giorni. Teniamo duro, ce la faremo. Tutti assieme. Con la massima solidarietà nella nostra comunità. Rispettiamo le misure di prevenzione e non andiamo fuori casa se non per motivi improrogabili». Grazie 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento