rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Costituita a Jesolo l'associazione degli assistenti bagnanti

È la prima di questo genere, servirà a tutelare questa categoria professionale e a "fare squadra" tra gli addetti

Si è costituita nei giorni scorsi, a Jesolo, l'associazione di categoria riservata agli addetti al salvataggio di mare e piscina. Si chiama "associazione assistenti bagnanti Veneto" (A.A.B.V.) e, spiegano i promotori, «nasce innanzitutto con l'intento di tutelare la figura dell'assistente bagnanti, ma anche per costruire una collaborazione con l'istituzione Regione, con le Province, con i Comuni e con i corpi di vigilanza, protezione e salvamento» (capitaneria di porto, polizia locale, carabinieri, polizia di Stato, personale sanitario di pronto soccorso).

Un altro importante tema in cui l'associazione intende impegnarsi è educare professionalmente gli addetti, con l'intento di qualificarli maggiormente nell'ambito lavorativo. La rete servirà anche come punto di riferimento per i nuovi arrivati, per organizzare corsi di aggiornamento, scambiarsi idee e competenze. E poi per portare avanti richieste contrattuali: orari e condizioni di lavoro, salari, questioni di sicurezza, tutela legale.

Il logo

logo aabv-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costituita a Jesolo l'associazione degli assistenti bagnanti

VeneziaToday è in caricamento