Dati Veritas sui rifiuti: riciclato o recuperato l'82% del secco residuo del territorio

La società riepiloga i dati, ribadendo la propria posizione sull'impianto di Fusina

Operatori Veritas

Nel 44 comuni della città metropolitana di Venezia e Mogliano Veneto viene riciclato o recuperato l'82% dei rifiuti. A diffondere i dati è Veritas, l'azienda che gestisce i servizi per l'igiene urbana, che sottolinea come l'oltre 80% del combustibile derivato dal secco residuo (Css) viene trasformato in energia dall'impianto di Fusina. 

I dati sui rifiuti

Il territorio veneto è da anni all'avanguardia nel trattamento dei rifiuti e nella raccolta differenziata conferendo in discarica solo il 3% dei rifiuti e superando il 70% dei rifiuti raccolti con la differenziata. 155.000 delle 530.000 tonnellate raccolte ogni anno sono rifiuto secco residuo e diventano, dopo il trattamento, circa 60.000 tonnellate di Css.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Veritas ha ribadito che quello di Fusina «è un impianto di modeste dimensioni e adeguato al territorio, che rispetterà le norme ambientali relative a ogni tipo di emissione. Inoltre è progettato su più linee, permettendo una gestione flessibile nel caso diminuisca ancora il rifiuto grazie alla raccolta differenziata. Fino a qualche mese fa il materiale di rifiuto era utilizzato per produrre energia insieme al carbone nella centrale termoelettrica dell’Enel di Fusina. Questo impianto è in fase di riconversione e non riceve più Css, che attualmente viene inviato in Lombardia, con costi crescenti. Nel territorio, quindi, solo il 15% del rifiuto raccolto è destinato alla produzione di energia nel pieno rispetto dell’ambiente: tutto il resto (l’82%) è raccolto in maniera differenziata o recuperato attraverso i vari trattamenti. Questo progetto di Veritas ha l'unico scopo di assicurare l’autosufficienza del territorio, evitare rischi ed emergenze legate allo smaltimento dei rifiuti e contenere i costi delle bollette».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento